Ian Curtis moriva 37 anni fa - Le 10 canzoni più belle dei Joy Division
Getty Images
Ian Curtis moriva 37 anni fa - Le 10 canzoni più belle dei Joy Division
Musica

Ian Curtis moriva 37 anni fa - Le 10 canzoni più belle dei Joy Division

Il frontman della band di Manchester ha indicato la strada a gruppi come Nirvana e Radiohead

Peter Hook, Bernard Sumner e Steve Morris hanno formato nel 1981 i New Order

I Joy Division sono stati uno dei gruppi più influenti della new wave e del post punk, osannati dai Nirvana e dai Radiohead, una band imprescindibile per capire l’evoluzione del rock a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta.I quattro componenti della band, Ian Curtis, Peter Hook, Bernard Sumner e Steve Morris, strinsero un patto solenne: se uno di loro fosse uscito dal gruppo, gli altri tre avrebbero dovuto cambiare nome e genere musicale.

A causa della morte del frontman Ian Curtis, che si impiccò 37 anni fa, il 18 maggio del 1980 nel bagno di casa mentre ascoltava The Idiot di Iggy Pop, dopo un anno di pausa nacquero i New Order.

-LEGGI ANCHE Peter Hook in Italia per celebrare i Joy Division e New Order

Alto, magro, sguardo a volte assente, Curtis alternava pose quasi annoiate a scatenati balli sghembi davanti al microfono. Malato di epilessia fotosensibile e negli ultimi anni anche di depressione, il frontman dei Joy Division è stato un artista di straordinaria sensibilità e spessore, grazie al suo amore per scrittori come Burroughs, Kafka e Dostoevskkij, mentre i suoi numi tutelari erano David Bowie e Iggy Pop.

-LEGGI ANCHE New Order: il video di "Restless"

Sulla sua lapide, a Macclesfield, è riportato il titolo del suo capolavoro: Love Will Tear Us Apart ("L'amore ci farà a pezzi").

Vediamo insieme, cliccando le frecce laterali, i 10 brani cult della band di Ian Curtis. [Cliccare su Avanti]

1) Love will tear us apart

2) Atmosphere

3) She's lost control

4) Transmission

5) Isolation

6) Shadowplay

7) Disorder

8) Decades

9) Dead souls

10) New dawn fades

Ti potrebbe piacere anche

I più letti