In America crollano le vendite dei cd: i Pink Floyd e Lady Gaga salveranno il mercato?
Getty Images
In America crollano le vendite dei cd: i Pink Floyd e Lady Gaga salveranno il mercato?
Musica

In America crollano le vendite dei cd: i Pink Floyd e Lady Gaga salveranno il mercato?

Male le copie fisiche, ma anche il download legale. Unica eccezione, il nuovo singolo di Taylor Swift

L'obiettivo del mercato discografico americano, il più grande del mondo, è vendere 5 milioni di cd alla settimana. Come spiega Rollingstone.com, è quella la soglia di sopravvivenza: sotto quel numero ci sono vari livelli di allarme. 

Quello rosso, anzi rossissimo, è scattato la settimana scorsa quando le vendite degli album in Usa sono pericolosamente scese sotto i 4 milioni di copie fermandosi a 3 milioni e 970 mila. Il numero 1, Wiz Khalifa, con Blacc Hollywood, ha venduto 90 mila copie in 7 giorni. 

La crisi del cd fisico, negli States come nel resto del mondo, è un dato incontrovertibile da anni, ma ora ad essere in crisi sono anche i download digitali che registrano quasi ovunque flessioni annue superiori al 10%.

La principale causa di erosione dei download sembra essere il boom dello streaming attraverso piattaforme come Beats, Spotify o Deezer.  

Sempre Rollingstone.com sottolinea infatti che il nuovo singolo di Taylor Swift, Shake it off, è stato acquistato in digitale da 544 mila fan. Un ottimo risultato. Ma c'è un dettaglio fondamentale: il brano della Swift non era ascoltabile in streaming... 

Chi salverà il mercato? Per fortuna del music business è in arrivo un tris che potrebbe invertire almeno in parte la tendenza negativa: Lady Gaga con Tony Bennett. i Foo Fighters e, soprattutto, i Pink Floyd, l'unico brand che non tradisce mai le aspettative. Se poi dovesse anche uscire un nuovo cd di Adele...

Ti potrebbe piacere anche

I più letti