Musica

Addio a Marie Fredriksson, indimenticabile voce dei Roxette

La cantante, cofondatrice del duo svedese nel 1986, combatteva da 17 anni contro un tumore al cervello. Nel 2018 aveva pubblicato il suo ultimo lavoro

Il mondo della musica piange la scomparsa, a soli 61 anni, di Marie Fredriksson, l’emozionante voce dei Roxette.

Lascia il marito Mikael Bolyos, da cui ha avuto due figli.

La notizia è stata data direttamente dalla famiglia al quotidiano svedese Express: «È con grande tristezza che dobbiamo annunciare che uno dei nostri artisti più grandi e più amati è scomparso. Marie Fredriksson è morta la mattina del 9 dicembre a seguito della sua malattia».

La cantante si è spenta dopo aver combattuto per 17 anni (mentre le era stato diagnosticato un solo anno di vita) contro un tumore al cervello, annunciato ai fan nel 2002.

L'artista, nonostante la malattia, non si è fermata e ha continuato a dedicarsi anima e corpo alla musica, pubblicando un album con i Roxette nel 2016, Good Karma, e tre singoli (solo in digitale) con sonorità jazz-swing tra il 2017 e il 2018: Alone Again, realizzato insieme a Max Schultz e Magnus Lindgren, I Want To Go e Sing A Song

L'album The Change del 2004 era incentrato proprio sulla dura esperienza delle cure ospedaliere.

Marie sarà sepolta in forma privata, alla presenza dei soli familiari.

L’artista, che nel 1984 aveva pubblicato il suo primo album solista Het Vind, è stata co-creatrice del progetto Roxette con Per Gessle nel 1986, dando vita a un sodalizio fortunatissimo, soprattutto negli anni Ottanta e Novanta.

Il duo aveva raccolto idealmente il testimone dai connazionali Abba, portando la musica svedese in cima alle classifiche mondiali grazie a successi come It Must Have Been Love (colonna sonora nella scena dell'addio tra Julia Roberts e Richard Gere in Pretty Woman), Joyride, Listen To Your Heart e The Look.

I Roxette sono stati una delle prime band straniere, non inglesi o americane, a registrare il 9 gennaio 1993 un concerto semi-acustico al Cirkus di Stoccolma per l’iconico programma MTV Unplugged.

L’album verrà pubblicato ufficialmente solo nel 2006, in DVD, all'interno del The RoxBox '86-'06, un cofanetto-retrospettiva composto da altri 4 CD.

Complessivamente, i Roxette hanno venduto oltre 75 milioni di dischi, piazzando 19 brani ai vertici delle classifiche. 

Commovente il messaggio lasciato sui social da Gessle: “Il tempo passa così in fretta. Non molto tempo fa abbiamo trascorso giorni e notti nel mio piccolo appartamento, condividendo insieme sogni che sembravano impossibili. E che sogno abbiamo finalmente potuto condividere! Sono onorato di aver incontrato il tuo talento e la tua generosità. Tutto il mio amore va a te e alla tua famiglia. Le cose non saranno mai più le stesse”.

Ti potrebbe piacere anche