VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images
News

Marò: Latorre può restare in Italia fino a fine settembre

Decisione della Corte Suprema di New Delhi. La Farnesina: in attesa della sentenza del Tribunale del diritto del Mare, la giurisdizione indiana è sospesa

Massimiliano Latorre potrà rimanere in Italia fino al 30 settembre di quest'anno. Lo ha deciso la Corte Suprema indiana.

Latorre è in Italia dalla fine del 2014 per ristabilirsi dopo un intervento al cuore subito per un attacco di ictus.

La Farnesina ribadisce che in seguito alla decisione del Tribunale del Diritto del Mare l'Italia considera sospesa e quindi priva di valenza giuridica la giurisdizione indiana sul caso. È quanto si legge in una nota del ministero degli Esteri dopo la decisione della Corte Suprema di New Delhi.

L'Italia - prosegue la nota - conferma di riconoscersi nell'Ordine del Tribunale Internazionale per il Diritto del Mare del 24 agosto 2015, che aveva stabilito la sospensione da parte di India e Italia di tutti i procedimenti giudiziari interni fino alla conclusione del percorso arbitrale avviato dal Governo nel giugno dello scorso anno. (AGI)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti