L'aereo della Malaysia Airlines è caduto nell'oceano Indiano

Poco fa la conferma del governo: "Non ci sono superstiti". Sconosciute le cause. I parenti delle vittime avvisati con un sms

Uno dei due oggetti ritrovati in mare dalle autorità australiane e riconducibili all'aereo malese scomparso – Credits: Afp

Il Boeing MH370, della Malaysia Airlines scomparso 16 giorni fa con 239 persone a bordo durante il volo da Kuala Lumpur e Pechino è caduto nell'Oceano Indiano e non ci sono sopravvissuti. Lo ha annunciato poco fa il governo di Kuala Lumpur in una nota emessa dopo che i parenti delle vittime erano stati avvisati della notizia tramite un sms "L'aereo è stato perduto, non ci sono sopravvissuti".

Una parte di questo mistero dell'aria quindi è stata risolta. Sono però ancora molte le domande che restano senza una risposta. Ad esempio resta da stabilire come e perché il boeing abbia finito la sua corsa nel mare

- Gli aggiornamenti in diretta

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965