Marco Biagi: il ricordo a 11 anni dall'attentato

Si ricorda oggi il professore bolognese ucciso dalle Brigate Rosse la sera del 19 marzo del 2002

Rita Fenini

-
 

Erano le 20,10 del 19 marzo 2002 quando il Professor Marco Biagi viene freddato da una raffica di proiettili esplosi da un commando di brigatisti rossi, le Nuove Brigate Rosse. Bologna, la sua città, lo ricorderà con una serie di iniziative, tra cui una staffetta simbolica in bicicletta che, ripercorrendo il percorso compiuto dal giuslavorista, partendo dalla stazione ferroviaria arriverà fino a via Valdonica dove verrà deposta una corona di fiori. Per dire ancora una volta “no” al terrorismo.

© Riproduzione Riservata

Commenti