La Lady Gaga cinese si chiama Gan Lulu
La Lady Gaga cinese si chiama Gan Lulu
News

La Lady Gaga cinese si chiama Gan Lulu

I blogger la definiscono una "creazione di internet". Ma sono tutti impazziti per la nuova star della Repubblica popolare

Gan Lulu non ha certo conquistato i palcoscenici della Repubblica popolare con le sue mise spaventosamente succinte e trasparenti studiate apposta per stupire...e piacere. A questo ci è arrivata in un secondo momento. Vale a dire quando il suo nome era già diventato familiare alla maggior parte dei cinesi. Grazie alla complicità di sua madre. Che poco più di un anno fa ha messo online un video della figlia ventiseienne sotto la doccia... per aiutarla a trovare marito.

Un nudo integrale che in poche ore ha fatto il giro del web. E che molti giornali, pur riportando la notizia, hanno in parte censurato per pudore. Spingendo la ragazza a spiegare il motivo di un gesto "apparentemente" tanto folle. "Non ho mai avuto un ragazzo e non perchè io sia brutta. Sfortunatamente nessuno mi vuole... per cui ora sto cercando un partner. Non m'importa che voi pensiate o meno che io sia speciale, sono una persona abbastanza particolare. Non sono poi noiosa, perciò non credo che non ci sia nessuno che non mi voglia".

Dopo questo video Gan Lulu ha radicalmente cambiato atteggiamento. Smettendo di concentrarsi sulla ricerca di un marito e ponendosi come unico obiettivo quello di diventare famosa. Come Lady Gaga. A cui si è evidentemente ispirata per le sue mise eccentriche e sensuali. Pur non amando ammetterlo in pubblico.

Per tanti cinesi Gan Lulu è oggi la donna "più bella, sexy e sorprendente della Cina". "Quando viene a trovarci i nostri clienti impazziscono per lei", racconta uno dei gestori del Lady Gaga Nightclub di Shenzhen.

Il suo nuovo motto è "segui i tuoi sogni, abbi fiducia, lavora sodo e il successo arriverà". Funzionale a consolidare l'immagine di una ragazza che sostiene di aver "costruito da sola il suo successo". Ma chi la conosce bene ritiene che ancora oggi non sia capace di resistere all'influenza (e alle pressioni) dalla madre Lei Bingxia: "senza la sua spinta Gan Lulu non avrebbe mai sfondato nel mondo dello spettacolo". Tant'é che se Lei Bingxia non può essere presente alle sue performances la ventisettenne le annulla.

Del resto, è la madre che sceglie i suoi discutibili vestiti, in cui in molti dubitano che Lady Gaga si sia mai riconosciuta. E' sempre lei che le consiglia di far circolare fotografie in cui le accarezza un seno nudo o si accompagna ad altre donne ben poco vestite. Partendo dal presupposto che "le critiche siano fondamentali per ottenere la celebrità". Gossip a luci rosse piuttosto che giudizi negativi, verrebbe da dire. Perché Gan Lulu se ne guarda bene dall'esibirsi in spettacoli di canto e ballo. "Mette solo in vendita la sua carne", commentano alcuni cinesi. Come è successo recentemente al Salone dell'auto di Pechino. Dove è ruscita a mettere in imbarazzo persino chi l'aveva scelta come testimonial. "Evidentemente non sa fare nient'altro", aggiungono altri.

Ultimamente Gan Lulu ha voluto stupire i suoi fan cantando un paio di canzoni. Molto probabilmente in playback. Una mossa che le ha permesso di far crescere il suo onorario a centomila yuan a serata. Pari a poco meno di 13mila euro. E che le ha permesso anche di riconquistare la stima del padre. Che ha smesso di opporsi alla strategia con cui la moglie sta costruendo la carriera della figlia. Forse abbagliato da tanti guadagni facili, si è dimenticato che in una Cina ancora così legata alle apparenze e alle tradizioni la sua ragazza un marito non potrà mai più trovarlo.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti