Iraq: massacro di yazidi

Massacro di yazidi in Iraq. In 500 sepolti vivi e tra le vittme moltissime le donne e i bambini. Continua la fuga dei cristiani, mentre i curdi riconquistano due città

Rita Fenini

-
 

Sono almeno 500 gli yazidi (l’ultima minoranza etnica perseguitata dagli jihadisti) massacrati durante l’offensiva dei miliziani dello Stato islamico nel Nord dell’ Iraq. La situazione è tragica e potrebbe essere solo l’inizio di una spirale di violenza assurda ed inaudita. Intanto continuano i raid USA ed il Papa, commosso,  ieri ha ribadito che "non si porta l'odio in nome di Dio, non si fa la guerra in nome di Dio". Le tristi immagini dei sopravvissuti che hanno trovato ospitalità in rifugi di fortuna in Kurdistan.

© Riproduzione Riservata

Commenti