Zuckerberg contro Trump: sostegno ai musulmani

Dopo le dichiarazioni del candidato repubblicano alla Presidenza Usa, il fondatore di Facebook scrive: "Combatteremo per proteggere i vostri diritti"

Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg – Credits: David Ramos/Getty Images

Redazione

-

Mark Zuckerberg scende in campo nella polemica sui musulmani provocata dalla proposta di Donald Trump, e con un post su Facebook scrive: "Voglio aggiungere la mia voce a sostegno dei musulmani nella nostra comunità e ovunque nel mondo". "Combatteremo - aggiunge - per proteggere i vostri diritti e creare un clima di pace e sicurezza".

- LEGGI ANCHE: Donald Trump da deliri e campagna elettorale

"Dopo gli attacchi di Parigi e l'odio di questa settimana posso solo immaginare la paura che i musulmani sentono di essere perseguitati per le azioni di altri", scrive Zuckerberg, sottolineando come "gli attacchi alla libertà di chiunque finiscono per colpire tutti".

"L'odio di qualcuno - prosegue il fondatore di Facebook - può rendere facile soccombere al cinismo. Ma non dobbiamo perdere la speranza". "La speranza di un mondo migliore".

I want to add my voice in support of Muslims in our community and around the world.After the Paris attacks and hate...

Posted by Mark Zuckerberg onMercoledì 9 dicembre 2015
© Riproduzione Riservata

Commenti