Esteri

Turchia, incendio in un dormitorio. Morti e feriti

11 studentesse e un'insegnante hanno perso la vita, 22 le persone finite in ospedale. Forse un corto circuito la causa

Firemen-turkey

Chiara Degl'Innocenti

-

Le fiamme le hanno sorprese durante la notte e 11 ragazze più un'insegnante sono morte nell'incendio divampato nel dormitorio di una scuola femminile di Aladag, nella provincia di Adana, nel sud della Turchia.

Strage scampata anche se sono stati tanti i feriti, 22 su 34 giovani presenti nelle camerate. La scuola che offriva istruzione media e superiore alle ragazze povere dei villaggi vicini di un'età compresa tra i 10 e i 16 anni, è infatti andata distrutta.

Secondo i primi accertamenti, le fiamme sono state innescate da un cortocircuito e si sono propagate molto rapidamente. Per spegnere le fiamme all'interno dell'edificio vigili del fuoco hanno avuto difficoltà a rimuovere il tetto prima che crollasse completamente.

Il governatore della provincia, Mahmut Demirtas ha detto che molte delle studentesse ferite si sono procurate gravi lesioni saltando dalla finestra per salvarsi. Mentre il ministero dell'Istruzione turco ha precisato che all'interno del dormitorio di tre piani le fiamme si sono propagate in fretta a causa dei rivestimenti in legno delle pareti.

© Riproduzione Riservata

Commenti