Terrorismo, operazione di polizia a Auvelais in Belgio

Centinaia di agenti sono stati dispiegati stamane nella piccola cittadina vicino a Bruxelles. Perquisite due moschee a Berlino

bruxelles-terrorismo

Bruxelles in allerta per il rischio di attentati – Credits: Ben Pruchnie/Getty Images

Si è svolta stamane una vasta operazione antiterrorismo a Auvelais, località vallone tra Charleroi e Namur, a sud di Bruxelles, durante la quale sono state concluse svariate perquisizioni ed è stato requisito importante materale probatoria. Il sindaco della cittadina, nonostante l'importante dispiegamento delle forze dell'ordine, ha però escluso che si sia trattato di un assedio a un indagato per la strage di Parigi.

In Belgio il livello di allerta comunque è sempre altissimo e tale resterà almeno fino a lunedì prossimo. I due jihadisti ricercati dopo gli attacchi di Parigi, Salah Abdeslam e Mohamed Abrini, sono ancora a piede libero. Oltre a loro, è emerso stamane che anche Brahim AbdeslamAbdelhamid Abaaoud, la mente degli attentati, figuravano in una lista di 85 islamici radicali stilata dai servizi segreti del Belgio e trasmessa alle autorità municipali di Molenbeek nel giugno 2015, ben cinque mesi prima degli attentati di Parigi.  

Da ieri, il governo belga ha autorizzato la riapertura delle scuole, delle attività commerciali e del trasporto pubblico dopo quattro giorni di chiusura totale.  Ma il livello di allerta rimane massimo.

Blitz a Berlino
Altre due moschee sono finite nel mirino in Germania. Come riferisce il sito della Bild, due blitz delle forze speciali antiterrorismo hanno perquisito giovedì pomeriggio due luoghi di culto islamico a Berlino. Secondo il tabloid, gli inquirenti sospettano che si stesse preparando un attentato. Si indaga su due persone della scena islamista. Una di queste sarebbe la prima moschea di Berlino, a Charlottenburg, l’altra la moschea Seituna, in Sophie-Charlotten-Strasse.


Abdeslam Salah a Parigi prima della strage - video Chi era Abdelhamid Abaaoud, "mente" degli attentati
© Riproduzione Riservata

Commenti