Redazione

-

Un terremoto di magnitudo 6.4 nella notte del 6 febbraio ha scosso la costa est dell'isola di Taiwan. Il bilancio provvisorio è di 4 morti, almeno 200 feriti e oltre 140 dispersi. 

Il sisma ha colpito a 21 chilometri a nordest di Hualien, cittadina meta turistica. Alcuni ponti e strade sono danneggiati e la strada principale per Hualien, la Suhua Highway, è chiusa.

La maggior parte dei dispersi si troverebbe in un complesso residenziale di 12 piani che ospitava un ristorante, un albergo e dei negozi. L'edificio si è accartocciato su se stesso per il cedimento dei piani più bassi

Più di 100 terremoti hanno colpito la costa orientale di Taiwan negli ultimi tre giorni. Nel 1999 un terremoto di magnitudo 7.6 nel centro di Taiwan uccise oltre 2.300 persone. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Belice, 50 anni dal terremoto - La storia e le foto

La notte del 15 gennaio 1968 un violento sisma sconvolgeva la Sicilia occidentale. Centinaia di morti, migliaia di feriti

Terremoto Iraq-Iran: le foto del disastro

Centinaia di morti per la scossa di magnitudo 7.2 che ha colpito la zona al confine tra i due paesi. Panico e paura tra la gente

Terremoto, le casette sono invivibili

I moduli (costo di 1.200 euro al metro quadro) hanno problemi continui. E la gente beffata manda lettere di fuoco

Commenti