Strauss-Kahn deve essere prosciolto

Lo ha dichiarato a Lille il pm che rappresenta l'accusa nel processo sui festini a luci rosse che costarono la carriera all'ex numero uno del Fmi

dsk

Domenique Strauss Kahn, ex direttore del Fmi – Credits: GETTY Images

Il pubblico ministero del processo di Lille contro Domenique Strauss-Kahn ha chiesto il proscioglimento «puro e semplice» dell’ex numero del Fondo monetario internazionale. «Né la documentazione giudiziaria, né l’udienza» consentono di dimostrare il reato di sfruttamento aggravato della prostituzione, ha dichiarato al termine della requisitoria il procuratore della Repubblica di Lille, Fre’de’ric Fe’vre, che in mattinata, aveva invece chiesto due anni di prigione, di cui uno senza condizionale, per il belga Dominique Alderweireld, alias «Dodo la Saumure», accusato di aver fornito le squillo per i festini a luci rosse cui partecipava anche DSK. «Non c’è niente in questo dossier, erano tre anni e mezzo che lo sapevo» ha commentato l'ex candidato del Psf alle presidenziali francesi, rivolgendosi ad alcuni giornalisti a margine del processo.

Il processo contro Dominique Strauss Kahn
© Riproduzione Riservata

Commenti