Rita Fenini

-

Sono più di 320, al momento, le vittime dei sanguinosi attentati di Pasqua nello Sri Lanka, anche se il numero delle persone che hanno perso la vita nelle chiese e negli hotel colpiti da attacchi kamikaze e da ordigni collocati ovunque è purtroppo destinato a salire

Secondo il ministero della Difesa del Paese, la serie dei devastanti attentati potrebbere essere la risposta del fondamentalismo islamico alla strage compiuta inuna moschea in Nuova Zelanda, anche se le indagini per far luce su mandanti ed eventuali appoggi internazionali sono ancora in corso


© Riproduzione Riservata
tag:

Commenti