Sparatoria davanti alla sede dell'Nsa, un morto

Un veicolo ha tentato di forzare l'ingresso della Agenzia per la sicurezza nazionale americana, nei pressi di Washington

Schermata 2015-03-30 a 17.01.33

Un'immagine da Twitter

Una sparatoria è scoppiata davanti alla sede della National Security Agency (Nsa, Agenzia per la Sicurezza Nazionale) nella base militare di Fort Meade, nei pressi di Washington .


 

La polizia ha riferito che una persona è morta e un'altra è rimasta ferita dopo che un veicolo ha tentato di forzare un ingresso di Fort Meade, secondo quanto riporta Fox Oregon. I due uomini erano nel veicolo, travestiti da donna, e sono stati colpiti con arma da fuoco da funzionari della sicurezza; uno è stato ucciso e l'altro è rimasto ferito. All'ingresso si vedono un suv nero e un suv della sicurezza.

L'entrata è lontana dall'ingresso dell'Nsa. Secondo Wjla sono stati sparati dei colpi di arma da fuoco nelle vicinanze di dove è avvenuto l'incidente, ma non è chiaro se siano collegati a quanto sta avvenendo a Fort Meade. Secondo il suo sito internet la base ha quasi 11 mila membri del personale militare e 29mila impiegati civili.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Lo spionaggio della NSA è tutto un’equazione

Equation Group è il team di hacker più potente al mondo per 14 anni dietro la National Security Agency. Il report di Kaspersky

Telefonini nelle mani della NSA: la verità di Gemalto

Si è appena conclusa la conferenza parigina dell’azienda che produce le schede sim per cellulari finita nel mirino del Datagate

Perché Wikipedia ha portato la NSA in tribunale

L’enciclopedia fa causa all'agenzia per aver messo in pericolo i suoi utenti tra cui i contributori anonimi

Commenti