Esteri

Siria, rapito un sacerdote delle stessa comunità di Padre Dall'Oglio

Due jihadisti armati lo hanno costretto a seguirli. Nel suo convento sono ospitati centinaia di rifugiati

Syrian troops pushed back Islamic State militants from Palmyra

Jacques Murad, un sacerdote priore del monastero di Mar Elian, è stato rapito da due uomini armati che apparterrebbero alle milizie islamiche presenti nella zona. Lo riferisce l'agenzia Fides. Il sequestro sarebbe avvenuto tra il 18 e il 21 maggio, secondo l'arcidiocesi siro cattolica di Homs. Padre Murad fa parte della stessa comunità di padre Paolo Dall'Oglio. Padre Murad è infatti Priore del Monastero di Mar Elian, una filiazione del Monastero di Deir Mar Musa al Habashi, rifondato dal gesuita italiano Dall'Oglio. Padre Dall'Oglio e' stato rapito il 29 luglio 2013 mentre si trovava a Raqqa.Il sacerdote è anche parroco della comunità catotolica di Qaryatayn, 60 chilometri a sud est di Homs.

Il monastero di padre Murad ospita centinaia di rifugiati in cerca di un riparo dalla guerra civile, inclusi molti bambini.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

L'Isis entra a Palmira, è strage

Le milizie islamiche hanno diffuso immagini di decapitazioni e preso possesso anche del sito archeologico

Palmira: l'Isis fa esplodere due mausolei

L'Isis ha fatto saltare in aria due antichi mausolei islamici, a 4 km dal sito archeologico romano di Palmira. Ecco le immagini

Isis a Palmira: l'importanza strategica della conquista

Ricca di giacimenti di gas, la città si trova in una posizione importante che consente ai miliziani di puntare a Damasco ed Homs

Commenti