Redazione

-

Secondo fonti locali, nell'area di Tishreen a Damasco, capitale della Repubblica Araba di Siria, è in atto un debole cessate il fuoco con le forze del regime di Assad. Tra gli edifici delle sue strade, in buona parte distrutti durante gli scontri tra le forze del regime governativo e quelle degli insorti, il fotografo Mohammed Badra ha realizzato questi scatti, immortalando la vita quotidiana della popolazione scampata al conflitto in corso, che vive tra le macerie, sotto il tiro dei cecchini. Altri suoi scatti ci mostrano il quartiere di Masaken Barzeh, nel nord-est della città. 

Leggi anche Siria, un cessate il fuoco pieno di dubbi

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Siria, un cessate il fuoco pieno di dubbi

In vigore entro sette giorni. La Russia continuerà i bombardamenti sui ribelli moderati. Assad: "Riprendere Aleppo a tutti i costi"

Siria: Russia bombarda ospedale di Medici Senza Frontiere

Guerra in Siria, i punti deboli dell'accordo Usa-Russia

Se le Nazioni Unite potranno inviare aiuti umanitari alle popolazioni, resta difficile credere che le forze sul campo rinunceranno ai propri obiettivi

Siria, bombe su scuole e ospedali: inferno per i civili, altro che tregua - Foto, video

Almeno 50 morti secondo l'Onu. Colpita anche una struttura di Medici senza Frontiere nella provincia di Idlib, a sud-ovest di Aleppo e una clinica pediatrica a Azaz

Commenti