Esteri

Quel missile della Corea del Nord che potrebbe arrivare in Alaska

Un Icbm "regalo agli americani per il 4 di luglio" dice Kim Jong-un. La reazione di Trump e Seul, per ora, è un lancio dimostrativo di razzi

Corea del Nord Kim Jong-un

Redazione

-

Gli Stati Uniti e la Corea del Sud hanno dunque confermato che il missile lanciato dalla Corea del Nord martedì era effettivamente un Icbm (Intercontinental Ballistic Missile). Gli americani hanno anche calcolato che il vettore sarebbe stato in grado di arrivare in Alaska.

Washington e Seul hanno reagito con un'esercitazione missilistica, prova di forza per avvertire il regime di Kim Jong-un che si sta avvicinando pericolosamente al limite tollerabile.

Dal territorio sudcoreano sono stati lanciati verso il Mar del Giappone missili a corto raggio, gli Hyunmoo-2A di Seul e gli Atacms (Army Tactical Missile System) americani.

Solo l'autocontrollo frena gli Stati Uniti dall'entare in guerra

Il generale Usa Vincent K. Brooks, comandante delle truppe americane a Seoul ha avvertito i nordcoreani che a questo punto è solo l'auto controllo che frena gli Stati Uniti e la Corea del Sud dall'entrare in guerra con la Corea del Nord.

Secondo il ministero della Difesa di Seul, il test del 4 di luglio è stato condotto con una versione aggiornata dello Hwasong 12: un missile in grado di colpire le basi Usa nel Pacifico, compresa l'isola di Guam, e mettendo a rischio anche le Hawaii e capace di arrivare fino in Alaska.

Usa: azione globale per fermare Pyongyang

Rex Tillerson, Segretario di Stato Usa, ha fatto appello a una azione globale per contrastare la minaccia di Pyongyang, aggiungendo che qualsiasi paese che ospiti lavoratori nordcoreani, o che fornisca aiuti militari o economici Kim Jong-un sta aiutando un regime pericoloso. Tutte le nazioni, ha aggiunto Tillerson, dovrebbero dimostrare alla Corea del Nord che la sua politica di costruzione di armi nucleari ha delle conseguenze spiacevoli.

Il lancio porterà la Corea del Nord alla "auto-distruzione" ha dichiarato il ministro della Difesa di Seul, Han Min-koo, ed è stato condotto in chiara violazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

 

Provocazioni e propaganda

Intanto Kim Jong-un continua con le provocazioni di propaganda. Mercoledì 5 luglio ha detto all'agenzia di Stato nordcoreana che "I bastardi americani non sono stati molto felici del regalo che gli abbiamo mandato il giorno dell'indipendenza, il 4 di luglio". L'agenzia statale nordcoreana in una nota ha anche sottolineato che la Corea del Nord ha dimostrato di saper lanciare un missile con una testata nucleare grande e pesante, capace di rientrare con successo nell'atmosfera terrestre.

La fase finale del confronto con Washington

Kim dice anche che il confronto con gli Stati Uniti è entrato nella sua "fase finale" e che la Corea del Nord non accetterà negoziati riguardanti il suo programma di missili balistici a meno che gli Stati Uniti pongano fine alla loro politica ostile e alle loro minacce nucleari. Kim, secondo l'agenzia giornalistica del regime, ha anche chiesto ai suoi scienziati di mandare spesso questi pacchetti regali - piccoli e grandi - agli Yankee.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Corea del Nord: Kim Jong-un vuole la morte dell'ex presidente di Seul

Pyongyang chiede l'estradizione di Park Geun-hye minacciando il governo sudcoreano di ripercussioni se la richiesta sarà ignorata

Corea del Nord: "Trump è uno psicopatico"

Pyongyang accusa il presidente Usa di valutare un attacco preventivo per distogliere l'attenzione dai suoi problemi interni. Ecco i dettagli

Corea del Nord: i detenuti stranieri nei campi di lavoro

Gli americani sono tre, mentre da un rapporto di Amnesty International sarebbero oltre 120 mila le persone incarcerate nei centri di detenzione

Corea del Nord: morto lo studente Usa rilasciato, in coma, dopo un anno

La storia di Otto Warmbier, il 22enne arrestato per attività criminali contro lo Stato coreano, tornato a casa in fin di vita e deceduto pochi giorni dopo

La Corea del Nord sfida ancora il mondo: altri missili da Kim Jong-un

In risposta agli armamenti americani e alle sanzioni inferte dall'Onu Pyongyang fa nuovi test missilistici al largo della costa orientale, zona Wosan

Corea del Nord: le nuove sanzioni dell'Onu

Approvata dal Consiglio di Sicurezza una risoluzione che estende il blocco dei beni e il divieto di viaggio a nuove società

La risposta della Corea del Nord al G7: lanciato un nuovo missile

Da Pyongyang ha viaggiato per 450 chilometri fino al Mar del Giappone. E' il terzo caso in un mese

Corea del Nord, le caratteristiche del nuovo missile KN-15

Dopo i test riusciti, Kim Yong-Un ha approvato la produzione del Pukguksong-2, un missile di medio-lungo raggio in grando di montare anche testate nucleari

Corea del Nord: storia e segreti della famiglia di Kim Jong-un

Una dinastia di uomini che crede di discendere da divinità e, per questo, condanna a morte parenti e migliaia di persone innocenti

Corea del Nord-Usa: guerra, minaccia quotidiana

Pyongyang prepara i test nucleari, gli Usa si esercitano con i bombardieri e Seoul si protegge con il Thaad. Ma Trump dice di voler incontrare Kim Jong-un

Corea del Nord: il missile "parlante" di Kim Jong-un

Un lancio diverso dal solito quello appena partito da Kusong, vicino al confine cinese. Perché portatore di un "messaggio" per gli Usa. E non solo

Corea del Nord: esperimenti di libero mercato per tenere a galla il regime

Negoziare con Pyongyang è difficile perché Kim Jong Un, grazie al capitalismo, ha oggi le risorse sufficienti per auto-finanziarsi

Corea del Nord, quanto è davvero pericolosa

La lunga serie di botta e risposta tra Pyongyang e la Casa Bianca

Corea del Nord, Trump: "Sono pronto a incontrare Kim Jong-un"

Corea del Nord: Trump in realtà vuole il dialogo

Pazienza diplomatica: "non vogliamo cambio di regime" e "capiamo i loro timori per la sicurezza". Un altro esperimento missilistico fallito

Corea del Nord: com'è la capitale Pyongyang - Foto

Da Piazza Kim Il-Sung alla Torre del Juche, dai palazzi stalinisti degli anni '50 ai quartieri nuovi di zecca, ecco la parte "fotografabile" della città

Corea del Nord: ecco come gli Usa fermano i missili di Kim Jong-un

Razzi abbattuti appena dopo il decollo e cyberwar: sabotaggio con hacking degli impianti e dei programmi grazie al progetto avviato da Obama

Corea del Nord: gli scenari di una guerra possibile

I rischi concreti, le forze in campo, i piani di attacco via terra e via mare del potenziale conflitto nordcoreano contro Corea del Sud e gli USA

Corea del Nord: le 10 follie del dittatore

Alle minacce nucleari di Kim Yong-un al mondo si aggiunge una lunga lista di bizzarrie del dittatore, tra cui quella del passaporto falso

La Cina deve fermare la Corea del Nord

È l'unica potenza con concrete possibilità di mediare tra Stati Uniti e Pyongyang. E convincere Trump e Kim Jong Un a fare concessioni

Corea del Nord: perché provocarla è un azzardo

Il ruolo di Russia, Cina e Giappone; gli scenari possibili degli Usa su Pyongyang; il nodo del club nucleare

Trump e le minacce alla Corea del Nord

Il Presidente Usa chiede alla Cina maggiori pressioni contro Pyongyang. Altrimenti, dice al Financial Times, gli Usa interverranno da soli

Cosa c’è dietro le minacce di Trump alla Corea del Nord

Ecco perchè Pyongyang rappresenta per gli USA la testa di ponte per avvicinarsi al bersaglio principale: la Cina

Commenti