Esteri

Il presidente Jimmy Carter ha il cancro al cervello

Lo ha comunicato lui stesso: sono melanomi che si aggiungo al tumore al fegato

jimmy-carter

Il presidente americano Jimmy Carter nel marzo del 2015 – Credits: KENA BETANCUR/AFP/Getty Images

L'ex presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter, in carica dal 1977 al 1981, ha rivelato il 13 agosto scorso di avere il cancro al fegato. Carter, 90 anni, ha spiegato che durante un intervento di chirurgia epatica è emerso che il cancro si era diffuso ad altre parti del corpo. E infatti oggi ha annunciato che si sottoporrà al primo ciclo di radioterapia per intervenire su quattro piccole presenze di melanoma al cervello. "Sono nelle mani di Dio, preparato a tutto", ha detto.

Carter si sottoporrà ai trattamenti necessari all'Emory Healthcare. Il padre di Carter, così come la sorella e il fratello, sono morti per cancro al pancreas.

Carter, 90 anni, è stato il 39mo presidente americano. Una volta lasciata la Casa Bianca ha fondato ad Atlanta il Carter Center per promuovere temi sociali, dai diritti umani alla democrazia.

Il presidente americano Barack Obama ha chiamato Carter e gli ha augurato una ''pronta e completa guarigione. L'America fa il tifo per te''. ''I nostri pensieri e le nostre preghiere sono per te e per la tua famiglia''.

© Riproduzione Riservata

Commenti