Redazione

-

Una persona è morta e 17 altre sono rimaste ferite a causa di massicce tempeste e forti venti abbattutisi sulla Polonia nella notte, abbattendo alberi e linee elettriche e scoperchiando i tetti di molte case. 

Circa 800 abitazioni sono rimaste danneggiate, soprattutto nelle aree rurali del centro del Paese. I vigili del fuoco riferiscono di 5.800 chiamate d'emergenza. Circa 340.000 polacchi sono rimasti senza elettricità.

La primo Ministro della Polonia, Ewa Kopacz, ha dichiarato che l'Esecutivo ha approvato misure di intervento e aiuto alle popolazioni colpite. Forti venti hanno 


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Caldo: giornalista SkyTg24 sviene in diretta

Oggi è il giorno più caldo dell'anno

Il Ministero della Salute assegna il bollino rosso di allerta temperature a nove città del Centro e del Nord

Commenti