Osama bin Laden, le foto inedite nel rifugio in Afghanistan

La Cnn ha diffuso le immagini del leader di Al Quaeda nascosto sulle montagne, nel 1996

Redazione

-
 

Una baracca di fango e paglia, una libreria piena di quelle che sembrano copie del Corano e un letto che è poco più che un pagliericcio. Il rifugio segreto di Osama bin Laden sulle montagne afghane di Tora Bora è mostrato dopo quasi vent'anni in un set di foto che il ministero della Giustizia statunitense ha allegato agli atti del processo contro Khaled al-Fawwaz, portavoce di al Qaeda in Europa nella metà degli anni '90,diffuse dall'emittente televisiva Cnn.

Le foto mostrano bin Laden nei consueti abiti afghani, turbante bianco e giacca mimetica con l'inseparabile kalashnikov. Una lo ritrae davanti a due telecamere amatoriali mentre registra il video con cui nel 1996 emanò la fatwa contro gli americani e gli infedeli. In un'altra si vede il rifugio, una capanna di fango con finestre senza vetri e una tettoia di paglia a tre ore di strada da Jalalabad. All'interno anche oggetti delle tre mogli e degli innumerevoli figli del leader di al Qaeda. (AGI)

© Riproduzione Riservata

Commenti