Esteri

Nigeria: Muhammadu Buhari è il nuovo presidente

Goodluck Jonathan superato di oltre due milioni di voti. Risultato storico: per la prima volta un presidente in carica viene sconfitto

nigeria-elezioni-presidente-vittoria-buhari

È Muhammadu Buhari il vincitore delle elezioni presidenziali in Nigeria. Il leader dell'opposizione, ex generale di religione musulmana, ha superato il presidente uscente, Goodluck Jonathan di oltre due milioni di voti.

È la prima volta che un presidente in carica viene sconfitto alle elezioni nella più grande democrazia africana.

I risultati sono arrivati da 35 dei 36 stati che compongono la federazione, con Buhari che conta su 14.951.378 e Goodluck Jonathan su 12.827.522.

Jonathan ha già telefonato a Buhari per complimentarsi e ha accettato la sconfitta.

Buhari, 72 anni, ex generale che nei primi anni '80 arrivò al potere al comando di una giunta militare, si è presentato in questa campagna elettorale come leader del All Progressives Congress (APC), partito all'opposizione di Goodluck Jonathan.

Buhari si è presentato a questa campagna elettorale per la presidenza - la quarta dal 1999 - come castigatore dei corrotti che infestano il paese e ha sfruttato fino in fondo l'incertezza dimostrata da Jonathan nel fronteggiare Boko Haram.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Nigeria al voto: la posta in palio

Il 28 marzo nigeriani alle urne: Muhammadu Buhari, espressione dei musulmani del nord, prova a sorprendere l’uscente Goodluck Jonathan

Nigeria, Boko Haram in trappola

Alla vigilia delle elezioni, l'offensiva del governo contro i fondamentalisti islamici affiliati all'Isis. Accerchiati, i terroristi progettano nuovi attentati

Commenti