Nepal: il reporter è un neurochirurgo, e opera una bambina al cervello

In un ospedale di Kathmandu Sanjay Gupta, inviato della Cnn, ha collaborato con un'equipe medica locale per un delicato intervento - FOTO e VIDEO

Schermata 2015-04-27 a 18.51.28

Un giornalista della Cnn - Sanjay Gupta, neurochirurgo e per questo esperto del settore medico-sanitario - era impegnato in un reportage presso il Bir Hospital di Kathmandu quando nella struttura è arrivata una ragazzina che aveva bisogno urgente di un intervento al cervello. Gupta, su richiesta del chirurgo Bikesh Khambu, ha dunque posato telecamera e taccuino e ha impugnato il bisturi per aiutare l'equipe medica nella delicata operazione. Lo riporta la stessa Cnn sul suo sito.

 

"Sono stato testimone di diverse situazioni limite in giro per il mondo ma qui le condizioni sono davvero pessime", dice Gupta. Che per operare la ragazzina ferita ha usato mezzi di fortuna in una sala operatoria improvvisata. L'intervento, nonostante le difficoltà, è  riuscito. Un caso fortunato. "I medici qui hanno bisogno di maggiori risorse e maggior personale e ne hanno bisogno subito: i pazienti sono destinati ad aumentare man mano che le operazioni di soccorso vanno avanti", dice ancora Gupta. "Già ora i dottori fanno fatica a tenere il passo, e questa in parte e' la ragione per cui mi hanno chiesto di aiutarli. Credo che stiano chiedendo a chiunque di dare una mano".(ANSA)

© Riproduzione Riservata

Commenti