Robert Gabriel Mugabe aveva governato il paese per 37 anni, dal 1980 al 1987 in qualità di primo ministro e successivamente, dopo l' abolizione di questa carica, come presidente fino al novembre del 2017. La crescente insofferenza popolare nei confronti del suo dispotismo e la disastrosa situazione economica del paese portarono a un golpe "morbido" dei militari che lo costrinsero a lasciare il potere. Concordata l'immunità propria e della famiglia, rimase nello Zimbabwe fino allo scorso aprile quando, a causa del grave stato di salute, venne ricoverato in un ospedale di Singapore.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Zimbabwe: dalla colonizzazione alla fine della dittatura di Mugabe - FOTO

Dopo 37 anni al potere si chiude l'era del più anziano capo di stato al mondo. Emmerson Mnangagwa, ex vicepresidente del Paese, prenderà il suo posto

Commenti