Esteri

Monaco: un uomo accoltella i passeggeri alla stazione dei treni

Il giovane, un cittadino tedesco, urlava Allah Akbar durante l'aggressione. Un morto e tre feriti gravi

monaco

I poliziotti sul luogo dopo l'aggressione – Credits: EPA/ANDREAS GEBERT

Un giovane di 27anni armato di coltello ha aggredito alcuni passeggeri nella stazione ferroviaria di Grafing, alle periferia orientale di Monaco di Baviera. Il bilancio è di una un uomo morto  - deceduto in ospedale -  e tre persone ferite gravemente, di 58, 43 e 55 anniL'aggressore è un cittadino tedesco senza precedenti penali che dopo l'attacco aveva tentato di fuggire e che, secondo la procura, non è originario del luogo in cui ha agito né della zona circostante

Secondo le prime testimonianze, l'aggressore urlava Allah akbar. La matrice islamista dell'aggressione, avvenuta verso le 5 del mattino, sarebbe stata confermata anche dai magistrati e della polizia. La stazione di treni locali è stata chiusa e il traffico interrotto ed è stato decretato il silenzio stampa.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti