Redazione

-

Seria, impassibile, glaciale. Per veder sorridere Melania Trump dopo il suo ingresso (da sola) nell'aula di Capitol Hill dove il marito Donald Trump tiene il discorso sullo Stato dell'Unione, bisognerà aspettare il momento in cui verrà salutato il giovanissimo Preston Sharp, dodici anni, seduto accanto a lei, da lei stessa invitato per l'occasione grazie al suo impegno per i veterani: ha già depositato 40 mila bandiere americane sulle tombe di soldati morti in combattimento. Il suo obiettivo è onorare i caduti in tutti e 50 gli stati d'America.

La First Lady sa di avere gli occhi puntati addosso dopo lo scandalo della pornostar Stormy Daniels che ha dichiarato di aver avuto rapporti e incontri con il presidente Usa e di essere stata pagata per il suo silenzio, a cui si sono aggiunte le indiscrezioni di un relazione fra Trump e l'ambasciatrice americana all'Onu Nikki Haley.

Sola e in bianco

Melania arriva da sola a Capitol Hill, rompendo la tradizione. Il suo non è un compito facile. Mantenere un ruolo pur dovendo mandare giù gossip fastidiosi. Ecco dunque la scelta aggressiva: indossa un completo pantalone di Christian Dior bianco, accompagnato da un top di seta di Dolce e Gabbana e un decolté di Louboutin. Nulla è lasciato al caso. Il bianco è il colore delle suffragette e sembra così lanciare una sfida al marito.

Dopo il suo ingresso in aula, sorridente e riconoscente nei confronti della folla che l'acclama, prende posto e resta impassibile per quasi tutta la durata del discorso: mentre tutti si alzano quando Trump parla di famiglia come valore americano, la First Lady resta seduta.

L'incubo di Stormy Daniels

Poco prima del discorso di Trump, del resto, era uscito un comunicato a firma di Stormy Daniels in cui la pornostar negava ogni rapporto con il presidente. Peccato che dopo l'intervento di Trump, Daniels si sia presentata ai microfoni del comico Jimmy Kimmel confermando come tutte le indiscrezioni finora circolate siano vere, incluso il pagamento per il suo silenzio e spiegando di non conoscere la provenienza di quella firma sul comunicato.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Lo Stato dell'Unione di Trump: messa collettiva ma non per tutti

Retorica, 75 standing ovation e milioni di tweet. L’America profonda celebra se stessa in uno show quasi perfetto, a partire dal suo sacerdote bombastico

Dopo il post di Melania Trump si è scatenata l'ironia social

La First Lady ha definito "Meraviglioso" il suo primo anno alla Casa Bianca, ma ha condiviso una foto senza il marito

Perché Meryl Streep ha chiesto a Melania Trump di aderire a #MeToo

Secondo l'attrice il silenzio della First Lady sullo scandalo molestie sessuali non è giustificabile

Ecco perché Melania è la Trump più amata dagli americani

Nei sondaggi è in aumento la popolarità della First Lady, mentre cala quella del marito. I modi pacati fra i motivi principali del gradimento

Commenti