Esteri

Libia, giallo a Tripoli: ministeri occupati oppure no?

Secondo Al Arabiya le forze dell'ex-premier Khalifa Ghwell avrebbero occupato tre dicasteri. Ma fonti diplomatiche smentiscono

tripoli_ambasciata

Redazione

-

Sempre più confusa la situazione in Libia, con la notizia dell'occupazione a Tripoli di tre ministeri (Difesa, Giustizia ed Economia) che fa prima pensare a una sorta di golpe in atto, ma che viene smentita poco dopo la sua diffusione. Secondo quanto riferito da fonti diplomatiche qualificate all'Agi, commentando la notizia diffusa su Twitter da Al Arabiya, non ci sarebbe infatti stato alcun assalto ai palazzi da parte delle forze del governo di salvezza nazionale dell'ex-premier Khalifa Ghwell. Sempre secondo le suddette fonti, Ghwell "sta girando indisturbato per la città con un gruppo di uomini, forse una ventina" ed "è possibile che gli uomini di Ghwell siano stati in vari posti della città, tra cui i ministeri, ma senza occuparli".

Inoltre, viene specificato che il ministero della Difesa a Tripoli è un edificio vuoto, dove non c'è nessuna struttura operativa. Curiosamente, all'annuncio della presa dei ministeri era stato anticipato che proprio da quello della Difesa l'ex-premier Khalifa Ghwell avrebbe letto un comunicato nelle prossime ore per informare sulla situazione in città. Situazione che rimane però ancora avvolta nell'incertezza che sta contraddistinguendo la realtà del Paese nordafricano dalla caduta del regime di Gheddafi nel 2011, con il conseguente conflitto civile.

© Riproduzione Riservata

Commenti