Redazione

-

Una persona è rimasta uccisa nell'incidente avvenuto nella notte a Las Vegas, quando un'auto, guidata da una donna, è piombata sui passanti su di un marciapiede sulla via principale, lo Strip, vicino all'albergo con casinò dove in quel momento si teneva la finale di Miss Universo. C'era anche un bambino di tre anni a bordo dell'auto, lo riferisce la polizia precisando che il piccolo è "illeso". Il capo dei pompieri, Greg Cassell, ha parlato di almeno 37 feriti, di cui sei in gravi condizioni.

L'incidente, secondo la polizia al momento non appare un atto terroristico. È avvenuto di fronte al Paris Hotel & Casino, vicino al Planet Hollywood Las Vegas Resort & Casino, dove in quel momento si teneva la finale di Miss Universo. La donna che era al volante dell'auto è scappata, ma è stata fermata dagli agenti e sottoposta a test per alcol e stupefacenti. Secondo la polizia potrebbe essere stato un atto volontario.

L'allarme al 911 è arrivato alle 18:38 locali. I 70 soccorritori accorsi sul posto (comprese unità antiterrorismo) hanno portato all'ospedale 37 persone. Una e' morta, 6 sono in gravi condizioni, 26 hanno ferite più lievi e 4 sono state medicate e dimesse.


© Riproduzione Riservata

Commenti