Isis: la polizia spagnola arresta tre marocchini

Stavano preparando un attentato secondo gli investigatori. Risiedevano a Madrid. La Spagna è il Paese Ue che ha arrestato più presunti terroristi

isis_spagna

– Credits: GERARD JULIEN/AFP/Getty Images

La polizia spagnola ha arrestato questa mattina tre marocchini residenti a Madrid e affiliati a Isis che, secondo l'accusa, stavano preparando un attentato terroristico "simile a quelli avvenuti in altri Paesi confinanti". Gli arresti odierni, che secondo gli investigatori fanno parte di un'operazione di polizia non ancora conclusa, sono avvenuti nel barrio di Vallejo e a Cañada Real, un quartiere di prefabbricati nella capitale spagnola.

La Spagna è il Paese dell'Europa occidentale che ha compiuto il più grande numero di operazioni contro lo Stato islamico. Le persone detenute finora sono 60, cui debbono aggiungersene altre 27, detenute per lo più in Marocco, che stavano reclutando miliziani per compiere azioni sul suolo spagnolo. Il governo mantiene l'allerta terroristica a livello 4, il livello più elevato prima dell'allarme rosso che sta a a indicare un attacco imminente. 

© Riproduzione Riservata
tag:

Commenti