Redazione

-

Sono state celebrate ieri in Irlanda le prime nozze tra persone dello stesso sesso. A sposarsi sono stati Cormac Gollogly e Richard Dowling, entrambi 35enni. La cerimonia è avvenuta in un ufficio comunale di Clonmel, nella contea di Tipperary. "Ci sentiamo dei privilegiati a essere i primi, questa è veramente una grande cosa", hanno detto alla stampa irlandese i due novelli sposi.

In Irlanda l'istituto del matrimonio civile è stato aperto anche alle coppie gay e lesbiche dal Marriage Act 2015, varato dall'Oireachtas, il Parlamento della Repubblica d'Irlanda, ed entrato in vigore il 16 novembre, in seguito all'esito del referendum dello scorso 22 maggio.

Con il 62,1% dei sì, gli irlandesi si erano detti favorevoli alla modifica dell'articolo 41 della Costituzione del 1937, con l'inserimento di un comma che recita: "Il matrimonio può essere contratto per legge da due persone, senza distinzione di sesso". Un momento storico, per il Paese a forte maggioranza cattolica, che aveva depenalizzato l'omosessualità solamente nel 1993.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Sì al matrimonio gay: Irlanda in festa

Oltre 62% dei consensi alla legalizzazione delle nozze fra persone dello stesso sesso. Il premier Enda Kenny: "momento storico"

Il matrimonio gay è un diritto in tutti gli Stati Uniti

Lo ha stabilito l'attesa sentenza della Corte Suprema, che ha dichiarato incostituzionale il divieto vigente in 13 Stati

L'impiegata Usa che fa obiezione di coscienza ai matrimonio gay

La donna si rifiuta di concedere le licenze matrimoniali alle coppie dello stesso sesso

Unioni civili tra gay: per l'Europa sono un diritto umano

Il voto favorevole dell'Unione Europa invita i singoli Governi a riflettere e indirizzarsi verso il sì ai matrimoni tra persone dello stesso sesso

Commenti