Rita Fenini

-

Mentre il Giappone è in ginocchio per un'alluvione eccezionale che sta devastando la parte meridionale ed occidentale del Paese, come ogni anno, in India, le pesanti piogge monsoniche causano pesanti inondazioni in alcune zone del "continente indiano", mettendo a dura prova la vita e le abitudini di milioni di persone

Da Mumbai a New Delhi, passando per piccoli paesi e villaggi sconosciuti, le scene sono sempre le stesse: strade allagate e trasformate in fiumi, trasporti in tilt, persone che cercano riparo dalle inondazioni spostandosi a piedi, fra fango e melma, o su mezzi di fortuna

Particolarmente colpita, quest'anno, la città di Mumbai (ex Bombay) e i suoi sobborghi, dove nelle ultime ore sono caduti ben 144,4 mm di pioggia e i servizi ferroviari continuano a essere interrotti.

Chiuse le scuole e in molte zone della città è stata interrotta anche la fornitura di energia elettrica



© Riproduzione Riservata

Commenti