Redazione

-

Il bilancio delle vittime dell'ondata di caldo in India è salito a 1.700 morti, la maggior parte negli Stati sud orientali di Andhra Pradesh e Telangana. Oltre 160 persone hanno perso la vita solo nell'Andhra Pradesh. Le temperature continuano a rimanere a livelli record a causa dell'aria calda e secca proveniente dai deserti pachistani. Secondo fonti indiane l'ondata di caldo torrido durerà ancora due giorni.

© Riproduzione Riservata

Commenti