Sono passati due anni esatti dalla scomparsa dei 43 studenti della scuola di Ayotzinapa, e il caso ancora segnato dai dubbi e da molte incongruenze nelle indagini. In occasione del secondo anniversario, migliaia di persone hanno manifestato a Città del Messico, per chiedere che il governo faccia luce sull'intera vicenda e si possa così giungere ad avere giustizia.

Tra le vie della città, i genitori dei ragazzi scomparsi portavano cartelli con le foto dei propri figli e gilet rossi con su scritto: Faltan 43, Ne mancano 43 e hanno raggiunto il monumento sul quale campeggia, di grandi dimensioni, il numero dei desaparecidos.

© Riproduzione Riservata

Commenti