Era un avvocato l'autore della sparatoria avvenuta questa mattina a Houston, a West University, una delle zone più esclusive della città texana. Lo ha riferito il capo del dipartimento di polizia Martha Montalvo, durante una conferenza stampa.

- LEGGI ANCHE: Spari a  Seattle e Baltimora, weekend di sangue negli Usa

L'attentatore, che ha ferito 9 persone, di cui 6 trasportate in ambulanza in ospedale, è stato ucciso dalla polizia. Nella sua auto, una Porsche nera, sono state rinvenute armi e munizioni. "Non posso confermare al momento che si sia trattato di un attentato terroristico", ha detto Montalvo, spiegando che la sparatoria potrebbe essere collegata alla sua attività di avvocato.

La sparatoria è iniziata poco prima delle 7 ora locale.

"Al momento", precisa la polizia di Houston, non ci sono segnalazioni di altri sospetti. Nessuna informazione invece sulle condizioni dei feriti, ricoverati all'ospedale.

© Riproduzione Riservata

Commenti