Rita Fenini

-

La Francia batte 4-2 la Croazia e il popolo francese si è riversato per le strade a festeggiare la seconda Coppa del Mondo dei "Galletti" d'oltralpe

Una marea umana ha riempito gli Champs-Elysées e molte altre zone simbolo della capitale: da Place de la Concorde all' Arco di Trionfo, passando per Piazza della Bastiglia e i vari arrondissement, la città è stata invasa da un tripudio di cori, bandieri, fumogeni, caroselli di auto e motorini

Al grido di "On est champions, on est champions" , in tutto il Paese i festeggiamenti sono andati avanti per tutta la notte, nonostante, a Parigi, si siano registrati momenti di tensione fra frange violenti di tifosi e la polizia



© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Russia 2018: le foto più belle (e significative) del Mondiale

Putin e lo sceicco, le donne iraniane, Messi solo, i tifosi del Senegal e la sicurezza intorno agli stadi: le immagini che hanno fatto il giro del mondo

Russia 2018, la caduta delle grandi (e perché l'Italia avrebbe fatto bella figura)

Condizione fisica, logorio della stagione, pressioni per il pronostico e ricambio generazionale. Ma c'è anche un calcio che si sta modificando

Nostalgia: comincia Russia 2018 e un milione guardano la finale 2006

Mondiali di calcio: la replica su La7 della finale della Coppa del 2006, 12 anni dopo Berlino. Il trauma di un'estate senza ascolti tv record: 45 dei primi 50 programmi più visti di sempre sono partite della nazionale italiana

Commenti