Redazione

-

venerdì 27 maggio 2016
BARACK OBAMA A HIROSHIMA
Il Presidente USA Barack Obama si congeda dal Primo ministro del Giappone, Shinzo Abe, dopo aver deposto una corona di fiori di fronte al cenotafio dedicato alle vittime del bombardamento atomico statunitense su Hiroshima del 1945, presso il Parco memoriale della Pace, sullo sfondo della "Cupola della bomba atomica". Obama è stato il primo presidente USA a far visita a Hiroshima, dopo aver partecipato al G7 di Ise-Shima.

DIPLOMATI ALL'ACCADEMIA NAVALE USA
Ad Annapolis, in Maryland, i neo diplomati dell'Accademia navale USA gettano in aria i loro cappelli durante la cerimonia di fine corso, alla presenza del Segretario alla Difesa USA, Ashton Carter. Per la prima volta, quest'anno le donne hanno indossato la stessa uniforme degli uomini.

giovedì 26 maggio 2016

SCONTRI SULLA "LOI TRAVAIL" A LIONE 
A Lione, in Francia, un uomo con un mazzo di fiori in mano si contrappone alla polizia in assetto antisommossa durante una manifestazione contro la riforma del lavoro introdotta dal governo Valls.

mercoledì 25 maggio 2016

PROTESTE CONTRO KEIKO FUJIMORI A LIMA
Un gruppo di manifestanti protesta, scontrandosi con la polizia antisommossa, contro il candidato presidente del Perù, Keiko Fujimori, di fronte al Palazzo del governo peruviano a Lima. Secondo un recente sondaggio, Fujimori, la figlia dell'ex presidente Alberto Fujimori, attualmente in carcere, sarebbe in vantaggio sullo fidante, l'economista di centro-destra Pedro Pablo Kuczynski, 46% a 38,9% per cento.

SALVATAGGIO PROFUGHI NEL MEDITERRANEO
Una donna abbraccia la sua bambina, entrambe protette da una coperta, a bordo della nave "Aquarius", all'indomani di un'operazione di salvataggio di migranti e profughi al largo delle coste libiche, organizzata da "SOS Mediterraneo" e da "Medici senza frontiere".

ALLA RICONQUISTA DI FALLUJA
Forze militari a sostegno del governo iracheno sparano un cannone anticarro vicino al villaggio di al-Sejar, a nord-est di Falluja, in Iraq, durante l'assalto per la riconquista della città dalle mani del gruppo "Stato Islamico" da parte di Forze speciali, soldati, polizia, paramilitari-combattenti e tribù pro-governative.

BARCONE SI CAPOVOLGE NEL CANALE DI SICILIA
Un barcone carico di 500 migranti, capovoltosi nel Mediterraneo a circa venti miglia al largo delle coste libiche, nel Canale di Sicilia. Secondo la Marina Militare sono morti cinque dei 500 passeggeri in viaggio sul barcone.

LIBERAZIONE DELLA PILOTA NADIYA SAVCHENKO
La pilota militare ucraina Nadiya Savchenko, circondata da giornalisti, al suo arrivo all'aeroporto di Boryspil, in Ucraina, dopo essere stata liberata dalle autorità russe che la detenevano. Savchenko era stata catturata mentre combatteva i ribelli filo Russia nell'Ucraina orientale e messa sotto processo con l'accusa di complicità nella morte di due giornalisti russi. Nel mese di marzo era stata condannata a 22 anni di carcere. Il suo rilascio è avvenuto in cambio della liberazione di due soldati russi catturati dalle forze ucraine.

CROLLO SUL LUNGARNO A FIRENZE
Una serie di auto "inghiottite" dalla voragine apertasi in pochi minuti, (su un fronte lungo quasi 200 metri, largo 7 e profondo 3,5) sul lungarno Torrigiani a Firenze, non lontano dal Ponte Vecchio, sulla sponda opposta dell'Arno su cui si affaccia la Galleria degli Uffizi.

martedì 24 maggio 2016
SALVATAGGIO DI UNA BALENA IN VIETNAM
Centinaia di persone impegnate nel soccorso di una balena viva (lunga 15 metri e alta 2) spiaggiatasi nella provincia costiera centrale di Nghe, in Vietnam. L'operazione ha avuto successo, anche grazie all'utilizzo di alcuni veicoli e di un escavatore per creare un canale che consentisse di riportare in mare il grosso cetaceo. I pescatori vietnamiti considerano le balene come il Dio del Nam Hai (Mare del Sud), che li protegge e li sostiene nella loro vita quotidiana e in mare.

lunedì 23 maggio 2016
OPPOSIZIONE IN PIAZZA IN KENYA
Un uomo aiuta due bambini a mettersi in salvo dai gas lacrimogeni lanciati dalla polizia contro un gruppo di manifestanti nello slum di Kibera a Nairobi, in Kenya. I sostenitori dell'opposizione - guidata da Raila Odinga, sconfitto alle presidenziali del 2013 dal presidente Uhuru Kenyatta - contestano le riforme elettorali previste per le elezioni generali dell'anno prossimo, che secondo Odinga non potranno essere regolari se l'attuale commissione elettorale non verrà sciolta e i commissari cambiati.

SIRIA, 7 ATTENTATI A JABLEH E TARTUS
A Jableh, in Siria, le macerie lasciate da uno dei 7 attentati terroristici che hanno colpito in contemporanea questa città e Tartus, due bastioni del regime lungo la costa della Siria. Almeno 100 persone sono state uccise nell'ondata di attentati, secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani.

domenica 22 maggio 2016
LE LACRIME DI DOLAN A CANNES
L'attore e regista canadese Xavier Dolan in lacrime dopo aver ricevuto il Grand Premio della giuria al Festival del cinema di Cannes per il film "Juste la fin du monde". Accanto a lui, l'attore Donald Sutherland, membro della giuria.

IL G7 IN GIAPPONE
I capi di stato/di governo dei Paesi del G7 e il presidente dell'Unione Europea, Jean-Claude Juncker, partecipano a una cerimonia in cui, secondo l'usanza locale, con un badile hanno piantato un albero ciascuno nella penisola di Ise-Shima, nel sud del Giappone, presso il tempio di Ise-Yingu, simbolo dello scintoismo e del Giappone imperiale.

AUSTRIA, IL VERDE VAN DER BELLEN NUOVO PRESIDENTE
Alexander Van der Bellen, neo eletto presidente della Repubblica austriaca, festeggia con i suoi sostenitori a Vienna. Candidato dei Verdi, Van der Bellen ha sconfitto al ballottaggio il candidato dell'estrema destra Norbert Hofer (Partito della Libertà), considerato l'erede politico del fondatore Jörg Haider.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La settimana nel mondo in 15 foto - 14/20 maggio 2016

Dalla Germania alla Cambogia, da Taiwan ad Ankara, dal Cairo a Vienna, dallo Sri Lanka al Venezuela...

La settimana nel mondo in 15 foto - 7/13 maggio

Da Toledo a Londra, da Brasilia a Kabul, da Caracas a Beirut, da Pyongyang a Bishkek....

La settimana nel mondo in 15 foto - 30 aprile/6 maggio

Da Londra a Palmira, da Gerusalemme e Istanbul, da Auckland a Idomeni, da Manila a L'Avana...

La settimana nel mondo in 15 foto - 23/29 aprile

Dall'Iran alla Corea del Sud, da Parigi a Chernobyl, dalla Siria al Congo, da Liverpool a Idomeni...

Commenti