Redazione

-



venerdì 18 marzo  2016 
Una donna completamente coperta da un panno pesante tiene in braccio il suo bambino a bordo di un autobus, dopo essere stati tratti in salvo al largo di Tripoli, in Libia. Secondo fonti locali, un gruppo di 123 migranti è stato recuperato ieri in mare mentre cercava di raggiungere l'Europa con un'imbarcazione.

In una foto d'archivio del 22 ottobre 2013, la Cancelliera tedesca Angela Merkel rivolge lo sguardo al Ministro degli esteri dell'epoca, Guido Westerwelle. Già leader del partito liberale (FDP), omosessuale dichiarato, Westerwelle è morto a 54 anni per le complicazioni di una leucemia. La malattia lo aveva colpito nel giugno 2014, 6 mesi dopo la fine della Koalition giallo-nera tra liberali e cristiano democratici e la sconfitta alle elezioni successive, che avevano visto clamorosamente uscire i liberali dal Bundestag tedesco, per non aver raggiunto la soglia del 5%. 

giovedì 17 marzo 2016  
Un migrante rade la testa dell'artista cinese Ai Weiwei tra le tende del campo di transito per migranti di Idomeni, sul confine tra Grecia e Macedonia, dove decine di migliaia di migranti e rifugiati attendono la non prevista riapertuta delle frontiera. I leader dell'Unione europea sono impegnate in un vertice con la Turchia per raggiungere un accordo che argini la crisi migratoria.


Sostenitori del Presidente ad interim Guy Brice Parfait Kole, del Movimento Congolese per la Democrazia e lo Sviluppo Integrale (MCDDI), durante una manifestazione politica del loro leader a Brazzaville, in Congo, in vista delle elezioni presidenziali di domenica 20 marzo.

Un gruppo di manifestanti affronta la polizia a cavallo a Brasilia, vicino al Palácio do Planalto, sede ufficiale della Presidenza della Repubblica del Brasile, durante una protesta contro la nomina a ministro dell'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva dopo la formalizzazione delle accuse di corruzione a suo carico.


I membri della comunità di Zandspruit, una baraccopoli a ovest di Johannesburg, in Sudafrica, impressionanti protesta per le strade barricate circostanti l'insediamento, una settimana dopo che le loro connessioni elettriche illegali sono state smantellate per decisione del comune.

mercoledì 16 marzo 2016 
Lo studente statunitense Otto Frederick Warmbier, 21 anni, viene condotto davanti alla Corte Suprema della Repubblica popolare di Corea a Pyongyang, in Corea del Nord. Arrestato in gennaio con l'accusa di aver tentato di rubare uno striscione riportante un messaggio politico all'interno del suo hotel. È stato dhichiarato colpevole di "atti ostili" contro lo Stato e condannato a 15 anni di lavori forzati.


Il giudice Merrick Garland applaudito dal presidente Barack Obama e dal Vicepresidente Joe Biden, dopo l'annuncio della nomina di Garland, 63 anni, a membro della Corte Suprema, nel Rose Garden della Casa Bianca a Washington, DC, negli Stati Uniti.

martedì 15 marzo 2016
Soldati dell'esercito nazionale di vedetta nel distretto di Dand-e-Ghori, nel nord della provincia di Baghlan, in Afghanistan, dopo settimane di duri combattimenti per riconquistare l'area, sottraendola al controllo dei talebani.

Parenti e amici di Destina Peri Parlak ne piangono la morte durante i funerali. La donne è stata una delle vittime dell'attentato kamikaze che il 13 marzo ha ucciso almeno 36 persone ad Ankara, in Turchia. A compiete l'attentato, rivendicato dai Kurdistan Freedom Falcons, la studentessa curda Seher Cagla Demir, addestrata in Siria dall'YPG.

lunedì 14 marzo 2016 
Il del razzo vettore "Proton-M" decolla  in direzione di Marte dal cosmodromo di Baykonur, in Kazakistan, portando in orbita le due sonde della missione russo-europea ExoMars-2016.

A Berlino, la leader del partito di estrema destra tedesco Alternative für Deutschland (AfD), Frauke Petry, posa con i candidati principali in Sassonia-Anhalt, Andre Poggenburg (a sinistra) e Baden-Württemberg, Joerg Meuthen prima della conferenza stampa per commentare gli eccellenti risultati ottenuti nelle elezioni regionali: 24,2% in Sassonia-Anhalt, 15,1% nel Baden-Württemberg e 12,6% in Renania-Palatinato.

Una donna filorussa imbraccia un'arma all'interno di una scuola semidistrutta nel villaggio di Zaytseve, nell'Oblast di Donetsk, in Ucraina. Nelle 24 ore precedenti i ribelli filorussi hanno attaccato postazioni dell'esercito ucraino almeno 44 volte, di cui 38 volte nel settore di Donetsk, 5 volte nel settore di Mariupol e 1 volta nel settore di Luhansk, secondo il centro stampa dell' Anti-Terrorist Operation (ATO).

domenica 13 marzo  2016 
Un poliziotto fotografa il cadavere di un uomo sulla spiaggia antistante un hotel a Grand-Bassam, nella Costa d'Avorio, dove un commando terrorista ha aperto il fuoco in tre alberghi, uccidendo 18 persone.

Due bambine partecipano a una cerimonia religiosa di commemorazione della morte di Fatima, la figlia del profeta Maometto, nella città sacra agli sciiti di Najaf, in Iraq, circa 160 km a sud di Baghdad. Nel centro del potere politico dell'islam sciita l'evento è stato organizzato dai sostenitori del grande ayatollah Mohammed Musa Al-Yaqoubie.

Alcuni residenti nell'area guadano una strada allagata a Bandung, a Giava Occidentale, in Indonesia, dove migliaia di persone hanno dovuto lasciare le loro case in seguito allo straripamento del fiume Citarum.

sabato 12 marzo  2016 
Soldati dei gruppi tribali che formano i Comitati di resistenza popolare, a supporto del presidente deposto e esiliato Abd Rabbuh Mansur Hadi, in posizione durante gli scontri con i ribelli sciiti Huthi a Ta'izz, in Yemen



© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La settimana nel mondo in 15 foto - 26 marzo/1 aprile

Da Istanbul a Betlemme, da Calcutta a Tripoli, da Parigi a Naypyidaw, da Cipro a Palmira, da Lahore a L'Avana...

La settimana nel mondo in 15 foto - 19/25 marzo

Da Bruxelles a Dacca, dal Cara di Roma all'Aja, da Gaza a Istanbul, da Amman a Rostov sul Don, da Cuba a Buenos Aires...

La settimana nel mondo in 15 foto – 5/11 marzo

Da Baghdad al Missouri, da Aleppo a Lione, da Idomeni a Bucarest, dall'Arabia Saudita al ghiacciaio Perito Moreno...

La settimana nel mondo in 15 foto - 27 febbraio/4 marzo

Dall'Iraq al Brasile, dalla Siria all'Honduras, da Calais a Teheran, da Cipro a Israele

Commenti