Na Son Nguyen
Esteri

La foto dei "fratellini del Nepal" scattata in Vietnam nel 2007

Lo ha confermato l'autore, Na Son Nguyen, in un'intervista alla BBC: è una bufala e non è la prima volta

La loro foto, rilanciata su Facebook e Twitter, ha fatto il giro del mondo come quella di una bambina di due anni che viene protetta dal fratello di quattro in Nepal, dopo il terribile terremoto che nei giorni scorsi ha causato migliaia di vittime e tantissimi orfani. Peccato che i due piccoli protagonisti siano vietnamiti e che la foto sia stata scattata nel 2007 dal fotografo Na Son Nguyen "nello sperduto villaggio di Can Ty, nella provincia di Ha Giang".

L'autore dello scatto lo ha raccontato alla BBC: "Nel 2007 passavo da lì e mi sono fermato davanti alla scena di due bambini Hmong che giocavano davanti alla loro casa mentre i loro genitori erano nei campi a lavorare. La bambina, probabilmente di due anni, piangeva per la presenza di uno sconosciuto e il bambino, di tre anni o giù di lì, l'ha abbracciata per consolarla".

Na Son l'aveva pubblicata sul suo blog, per poi ritrovarla con stupore, tre anni fa, ripresa dagli utenti vietnamiti di Facebook che l'avevano condivisa descrivendo i bimbi come "orfani abbandonati". Addirittura, ha sottolineato il fotografo, erano circolate storie inverosimili sulla famiglia, secondo cui "la madre era morta e il padre fuggito". Quello non è stato l'unico episodio: nel corso degli anni i due bimbi sono stati accreditati sulla rete anche come "orfani birmani" e persino come "vittime della guerra civile in Siria". Na Son ha provato ad arginare il fenomeno e a rivendicare i diritti sullo scatto, ma senza successo. "È forse la mia foto più condivisa ma sfortunatamente nel contesto sbagliato". (AGI) 

© Riproduzione Riservata

Commenti