Fidel Castro è morto. A Cuba il Governo ha annunciato 9 giorni di lutto nazionale da oggi fino a domenica 4 dicembre quando si svolgeranno i funerali nel cimitero di Santa Ifigenia, nella città di Santiago de Cuba, un arco di tempo in cui saranno sospese "tutte le attività e gli eventi pubblici".

- LEGGI ANCHE: Fidel Castro, la sua storia in foto

- LEGGI ANCHE: Le frasi celebri

- LEGGI ANCHE: Il suo ultimo discorso

- LEGGI ANCHE: La lettera testamento

Dal Papa a Donald Trump passando per Vladimir Putin e Xi Jinping, i leader di tutto il mondo hanno commentato la morte di Fidel Castro.  

Papa Bergoglio: triste notizia

"Nel ricevere la triste notizia della scomparsa del suo caro fratello - è il messaggio del pontefice a Raul - esprimo i miei sentimenti di dolore a vostra eccellenza e agli altri familiari del defunto dignitario, così come al governo e al popolo di codesta amata nazione".

Donald Trump: un dittatore brutale

"Oggi il mondo segna la scomparsa di un dittatore brutale che ha oppresso il suo popolo per quasi sei decenni. Mentre Cuba rimane un'isola totalitaria, è nelle mie speranze che la giornata di oggi segni il suo distacco dagli orrori sopportati troppo a lungo e verso un futuro in cui il magnifico popolo cubano viva finalmente nella libertà che merita".

Barack Obama: tendiamo la mano al popolo cubano

"Tendiamo la mano dell'amicizia al popolo cubano. La storia giudicherà l'enorme impatto di questa singolare figura sulla gente e sul mondo attorno a lui".

Vladimir Putin: Cuba esempio per molti paesi

"La Cuba libera e indipendente che lui e i suoi alleati hanno costruito è divenuta un membro influente della comunita' internazionale ed un esempio di ispirazione per molti paesi".

Xi Jinping: un sincero amico

La morte di Castro"ha fatto perdere al popolo cinese un compagno vicino e un sincero amico. La sua gloriosa immagine e i grandi risultati andranno nella storia. Il grande Compagno Fidel Castro vivra' nei cuori della sua gente".

Francois Hollande: ha incarnato la rivoluzione

"Fidel Castro ha incarnato la rivoluzione cubana nelle speranze che essa ha sollevato e nella disillusione che ha provocato. Attore della guerra fredda, che sapeva rappresentava per i cubani l'orgoglio del rifiuto della dominazione straniera".


Tra i primi leader mondiali a commentare la scomparsa di Castro sono stati stamani i leader del sudamericani, da Enrique Pena Nieto in Messico ("È morto un amico") a Nicolas Maduto in Venezuela ("Fino alla vittoria, sempre"), fino a Rafael Correa in Ecuador ("Se n'è andato un grande").(ANSA). 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Fidel Castro è morto - Le 10 migliori canzoni cubane di sempre

La fine dell'embargo tra Usa e Cuba avvenuta nel 2014 permetterà di conoscere meglio gli innumerevoli capolavori musicali dell'isola caraibica

Fidel Castro: l'ultimo discorso del Lìder

Il dittatore rivoluzionario cubano al VII congresso del PCC: "Forse questa è una delle ultime volte che parlerò". Oggi la morte

La lettera-testamento di Fidel Castro

Non rifiutava la linea del disgelo intrapresa da suo fratello Raul ma ribadiva: "Non mi fido degli Stati Uniti"

I 3 libri di Papa Francesco e Fidel Castro

Ecco i libri che il pontefice e il líder máximo si erano scambiati durante il loro incontro a Cuba

Fidel Castro, il dittatore, è morto "finalmente": la dissidenza cubana festeggia

A Miami e su twitter dai blog 14 y Medio di Yoani Sanchez e dal Diario De Cuba le reazioni di esiliati e anticastristi

Fidel Castro: le frasi celebri

Il dittatore cubano è morto oggi all'età di 90 anni. Qui una raccolta parziale di alcuni suoi moniti che passeranno alla storia

Fidel Castro e la Cuba della violazione dei diritti umani

La storia del Lìder è la storia della popolazione cubana. Vittima di un regime totalitario che ha azzerato le libertà civili e oppresso quelle individuali

È morto Castro, è morto un dittatore

Ha fatto la storia del Ventesimo secolo. Ma con Il mito della cultura diffusa e della buona sanità ha oscurato la violazione continua dei diritti civili

Commenti