Esteri

Europa e le quote migranti non rispettate

La polemica tra Olanda ed Italia sul caso dei migranti bloccati sulla nave Sea Watch riporta d'attualità il tema delle quote non rispettate

>>>/  BLITZ DI POLITICI SULLA SEA WATCH, TRE PARLAMENTARI E SINDACO

Italia contro Olanda. Il caso della Sea Watch, la nave con a bordo 47 migranti bloccata davanti a Siracusa ha riportato in primo piano la questione delle famose "quote migranti", cioè il numero di persone che ogni paese della Comunità Europea si era impegnata ad ospitare con un accordo del 2015. Una ripartizione che però non è mai stata rispettata da nessuno.

Lo dicono i numeri che raccontano come nemmeno gli accordi sottoscritti a Bruxelles siano impegno concreto. 

1570727

L'Olanda, tanto per fare un esempio di attualità, che non vuole prendersi i 47 migranti raccolti in mare da una nave che batte appunto bandiera dei paesi bassi, ha preso 2.724 migranti invece dei 5.947 previsti dall'accordo.

Ma ci sono nazioni che hanno fatto anche peggio: Ungheria e Polonia sono infatti fermi a quota 0, rispetto agli 8mila che in due avrebbero dovuto ospitare ed accogliere.

La Francia di Macron, poi, che attacca il Governo Conte per la posizione dura sui migranti, si è fermata a quota 5 mila rispetto ai 20 mila previsti; in pratica un quarto di quello che era l'impegno ufficiale a livello europeo.

© Riproduzione Riservata

Commenti