Email del Pentagono attaccate da hacker russi

Secondo Nbc, arrivano dal freddo i pirati che hanno messo nel mirino uno dei sistemi di posta elettronica "non classificata" della difesa Usa

hacker

– Credits: iStock

Redazione

-

Attacco russo alle email del Pentagono a Washington.
Nbc ha citato funzionari che hanno indicato nella Russia la fonte dell'attacco, senza però attribuire esplicitamente a hackers ispirati dal governo di Mosca la paternità delle intrusioni.

Sembra dunque rafforzarsi questa interpretazione dopo la diffusione della notizia che, a fine luglio, è stato sospeso il servizio di uno dei sistemi di posta elettronica dell'esercito Usa, dopo aver registrato un "sofisticato attacco informatico" da parte di presunti hacker.

La rete interessata degli attacchi, appartenente al "Joint Staff" dell'esercito, riguardava comunque comunicazioni "non classificate".

Anonimi esponenti dell'esercito americano, commentando la vicenda con reporter della Reuters, si sono invece limitati a dire che gli autori dell'attacco erano probabilmente "legati a una potenza estera".


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Attacchi hacker: non convince la versione del “problema tecnico”

Il blackout simultaneo della borsa di NY, del sito WSJ e della United Continental non è un guasto casuale. L’intervista

Gli otto hacker più famosi della storia

Hanno rubato identità, informazioni riservate, ma anche milioni di dollari. Ecco chi sono e dove sono adesso

Attraverso Stagefright l'hacker attacca gli smartphone Android

L'offensiva arriva con un Mms che installa l'"exploit" e ruba i dati

Commenti