Esteri

Corea del Nord: Kim Jong-un ricompare dopo 40 giorni

Appoggiato a un bastone. Molte le ipotesi sulle ragioni della sua scomparsa

Kim Jong-un walking with a cane

Redazione

-

Il leader nordcoreano Kim Jong-un è ricomparso per la prima volta in pubblico dal 3 settembre. A renderlo noto è stata l'agenzia sudcoreana Yonhap.

L'assenza del leader dalle manifestazioni ufficiali ha suscitato una serie di speculazioni, in particolare quando venerdì non ha partecipato alle celebrazioni per il 69/mo anniversario della fondazione del Partito dei Lavoratori.

La prima uscita pubblica dopo la "scomparsa" di 40 giorni sarebbe avvenuta nel corso della supervisione di un nuovo complesso residenziale costruito per gli scienziati impegnati sul programma spaziale nordcoreano.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Corea del Nord: Kim Jong-un cade dai tacchi

È il "tacco cubano” il vero responsabile della sparizione pubblica del dittatore. Ha fratturato entrambe le caviglie

Corea del Nord: che fine ha fatto Kim Jong-Un?

Solito ad apparire in pubblico, il dittatore nordcoreano non si vede più da un mese. E si pensa al colpo di stato

Commenti