Esteri

California, la coppia che segregava i 13 figli: cosa sappiamo finora

Gli Usa sotto shock dopo aver scoperto la storia della famiglia Turpin: malnutriti e sporchi, alcuni erano legati ai letti

Turpin-david-famiglia

Matteo Politanò

-

Una vera e propria storia dell'orrore è stata svelata a Perris, in California, vicino a Los Angeles. Una coppia di genitori, David Turpin di 57 anni e la moglie Louise, di 49, ha tenuto segregati i 13 figli in casa. I ragazzi, di età compresa tra i 2 e i 29 anni, sono stati trovati dalla polizia denutriti e spaventati, alcuni incatenati ai letti.

La famiglia Turpin

David Allen Turpin e la moglie Louise si erano trasferiti in California dal Texas nel 2010. Avevano ottenuto un permesso per aprire una scuola privata, proprio nella casa dove tenevano segregati i figli. I media americani hanno diffuso una foto presa da Facebook dove si vede la famiglia al completo. I bambini indossano magliette con scritto "cosa numero 1, cosa numero 2...", una scena apparentemente felice che nascondeva invece una quotidianità raccapricciante.

1267672

La fuga

A liberare i fratelli e dare l'allarme è stata una delle sorelle, di 17 anni, che è riuscita a scappare dalla casa degli orrori telefonando al 911.

Il ritrovamento

In pochi minuti l'abitazione dei Turpin è stata accerchiata, le televisioni hanno iniziato le dirette e la storia è diventata un caso nazionale. La polizia di Riverside si è trovata di fronte ad uno scenario raggelante. I ragazzi sono stati trovati affamati, sporchi e in condizione di grande sofferenza psicofisica.

L'arresto

La coppia è stata immediatamente arrestata con la pesante accusa di sequestro di persona e torture. Interrogati dalla polizia della contea di Riverside non hanno ancora saputo motivare il loro gesto.

I vicini di casa

In Usa adesso ci si chiede come sia stato possibile non accorgersi di ciò che accadeva in quella casa. Una delle vicine di casa dei Turpin ha dichiarato: "L'ultima volta che li ho visti era mattina, erano tutti in pigiama e molto pallidi, come se non avessero mai visto il sole. Ho visto anche i grandi, erano soprattutto ragazze, molto minute, sembravano fragili e malnutrite". L'inchiesta della polizia servirà a ricostruire ciò che è accaduto nel quartiere per valutare le responsabilità ed eventuali omissioni di soccorso.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Usa: la Polizia ritrova bimba rapita in un parcheggio

La storia di Chelsea Manning: da militare Usa a candidata per il Senato

Nel 2013 è stata condannata per aver consegnato segreti militari a Wikileaks, prima della sentenza si chiamava Bradley

Perché Trump fa (molto) bene al giornalismo Usa

Il Presidente Usa è impegnato in uno scontro con le principali testate dell’informazione americana: quando la realtà supera la fantasia

Stupro in India: rapita, violentata, uccisa e appesa a un albero

Una ragazzina di 15 anni è scomparsa venerdì ed è stata ritrovata morta in una maldestra simulazione di suicidio

Gelo negli Usa: le "palle di ghiaccio" sul Lago Michigan | video

Commenti