Redazione

-

Il presidente uscente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha lasciato per l'ultima volta lo studio Ovale della Casa Bianca. Uscendo da quella che negli ultimi 8 anni è stata la sua principale postazione di lavoro, come da tradizione ha lasciato sulla scrivania la Resolute desk, una lettera personale indirizzata al suo successore, Donald Trump. Con lui il vice presidente Joe Biden accompagnato dalla moglie.

Vedi anche: Otto anni con Barack Obama: le foto di Pete Souza

Dopo aver lasciato la residenza presidenziale per l'ultima volta da comandante in capo, ha mandato i suoi saluti agli americani attraverso Twitter: "Vi chiedo ancora di credere. - ha scritto - Portare il cambiamento non è nel mio potere ma è nel vostro. Credo nel cambiamento perché credo in voi". 

Vedi anche: La cerimonia di insediamento di Donald Trump

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Obama è l'uomo più ammirato al mondo

lo dice una ricerca di Gallup, alla vigilia dell'insediamento di Trump. Tra le donne Hillary Clinton supera Michelle Obama

La garbata uscita di scena di Barack Obama

Il suo discorso di addio è stato, soprattutto, al di là della rivendicazione dei risultati politici, una lezione di stile - IL VIDEO

Barack Obama: "Yes we did", orgoglio e emozione nel discorso di addio

Il presidente rivendica il contributo a un'America migliore e si commuove nel ringraziare Michelle. "Dobbiamo ricucire le divisioni del paese"

Trump alla Casa Bianca: cosa lasciano gli Obama (e gli altri Presidenti)

Cambio della guardia tra Obama e Trump: solo sei ore per il trasloco

Commenti