Esteri

Australia: 8 bambini uccisi, la mamma arrestata

Finisce in manette la madre di 7 dei bimbi morti, di età compresa tra i 18 mesi e i 15 anni

australia-bambini_uccisi

Redazione

-

Mentre sta ancora piangendo le vittime del folle sequestro con motivazioni terroristiche di Sydney, l'Australia viene sconvolta da un'altra notizia di cronaca: 8 bambini tra i 18 mesi e i 15 anni sono stati uccisi a coltellate o soffocati a Cairns, sulla costa nord-orientale.

Sospettata dell'eccidio è la madre di sette di loro, una donna di 34 anni che è stata trovata nella stessa abitazione dove giacevano i piccoli cadaveri con una ferita da taglio al petto e che è stata arrestata proprio perché sospettata di omicidio plurimo

A dare l'allarme alla polizia è stato un altro fratello ventenne che, rientrato a casa, si è trovato davanti agli occhi l'orribile scena. 

Il premier australiano Tony Abbott ha parlato di "un indicibile crimine che "spezza il cuore". Aggiungendo davanti alle telecamere: "Questi sono giorni di dura prova per il nostro Paese, questa stasera ci saranno lacrime e preghiere per questi bambini".

Cairns è una città turistica di 150.000 abitanti assai nota perché considerata la porta alla Grande Barriera Corallina. Il terribile episodio è avvenuto nel sobborgo di Mannora, a 10 minuti dal centro.

© Riproduzione Riservata

Commenti