Poste Italiane: tutte le società della galassia di Sarmi
Poste Italiane: tutte le società della galassia di Sarmi
Economia

Poste Italiane: tutte le società della galassia di Sarmi

Non solo Alitalia. Il gruppo controllato dal Tesoro possiede diverse partecipazioni, dalle telecomunicazioni ai vettori aerei fino al settore bancario e assicurativo

Una banca, due imprese assicurative, una compagnia telefonica, diversi operatori della logistica e ora anche un vettore aereo. Dopo l'acquisizione del 12% di Alitalia , il gruppo Poste Italiane guidato da Massimo Sarmi ha un portafoglio di partecipazioni sempre più variegato, in aziende che operano in diversi settori. Ecco come si compone oggi questa galassia di società, tra le quali c'è già da tempo un'altra una compagnia aerea e persino un'università telematica.

LE POSTE IN ALITALIA

LA CRISI DELLA COMPAGNIA DI BANDIERA

LA LOGISTICA E I TRASPORTI

Forse molti non lo sanno, ma il gruppo Poste Italiane controlla già (in maniera totalitaria) un vettore aereo. Si chiama Mistral Air, ha un giro d'affari di oltre 100 milioni (dati 2012) e trasporta soprattutto le merci (compresa la posta) ma anche i passeggeri, in particolare migliaia di fedeli che ogni anno visitano le località di pellegrinaggio, attraverso i voli charter. La compagnia, fondata negli anni '80 dall'attore Bud Spencer, da anni presenta un bilancio in perdita (il rosso del 2012 è di 8,2 milioni) ed è stata messa in vendita già dallo scorso anno, su sollecitazione della Corte dei Conti. Ben più consistenti sono invece le dimensioni di Sda Express Courrier, nota società attiva nel settore delle spedizioni e della logistica, che le Poste controllano da parecchi anni e che oggi ha un giro d'affari di oltre 400milioni di euro.

LE TELECOMUNICAZIONI E I SERVIZI

Uno delle più portanti partecipate del gruppo guidato da Massimo Sarmi è Postel, azienda che opera nella gestione dei processi telematici per le aziende e per la pubblica amministrazione. Postel ha ben 1.300 dipendenti in tutta Italia e ogni anno archivia più di 1 miliardo di documenti elettronici. Negli anni scorsi, il gruppo Poste Italiane ha anche creato una propria compagnia telefonica (Poste Mobile) che oggi ha più di 3 milioni di clienti e ha realizzato nel 2012 un utile netto di 18 milioni di euro.

LE ATTIVITA' FINANZIARIE E ASSICURATIVE

Mentre le ricche attività finanziarie legate ai conti Bancoposta restano per ora all'interno della capogruppo, benché separate in un'apposita divisione, Poste Italiane possiede invece due compagnie assicurative con una personalità giuridica autonoma. La prima è PosteVita, che vende per lo più polizze d'investimento e che ha collocato quasi 5 milioni di prodotti in oltre 10 anni di esistenza, con una raccolta di circa 55 miliardi di euro. Più modeste sono invece le dimensioni di Poste Assicura, altra compagnia del gruppo attiva nel ramo danni, che è nata soltanto nel 2007 e che, nell'ultimo esercizio, ha registrato una raccolta premi (al netto delle riassicurazioni) di quasi 26 milioni.

Sempre nel settore finanziario, la galassia delle Poste comprende anche Bancoposta Fondi, società di gestione del risparmio che amministra un patrimonio di circa 40 miliardi di euro. Un'altra società del gruppo, abbastanza distante dalle attività degli sportelli postali, è la Banca del Mezzogiorno-Mcc, istituzione finanziaria che ha rilevato le attività del Medio Credito Centrale e che è nata per iniziativa dell'ex-ministro dell'Economia, Giulio Tremonti (che voleva creare un grande istituto di credito per il Sud). Le dimensioni della Banca del Mezzogiorno, seppur in crescita, sono però ancora molto modeste: nel primo semestre del 2013, la società ha infatti incassato commissioni nette per circa 16 milioni di euro e ha registrato un margine di interesse di 8,3 milioni, accompagnato da un utile netto di quasi 7 milioni.

Infine, il gruppo guidato da Sarmi si compone anche di altre realtà meno conosciute come PosteShop, incaricata di vendere gadget, libri e oggettistica negli uffici postali oppure il consorzio che gestisce Unitelma Sapienza, l'università online di Roma che offre corsi accademici a distanza (in cui è stata acquisita una partecipazione del 30% circa).

BANCOPOSTA, STANGATA ALLO SPORTELLO

POSTE ITALIANE E I BUONI FRUTTIFERI

Ti potrebbe piacere anche

I più letti