Manager: ecco i profili più richiesti in Italia
iStock
Manager: ecco i profili più richiesti in Italia
Economia

Manager: ecco i profili più richiesti in Italia

Torna a crescere la domanda di lavoro nelle aziende italiane per quadri e dirigenti. I risultati di un recente studio di Hays

Aumentano le possibilità occupazionali, almeno per le figure già ai vertici - o che sperano di salirvi - degli organigrammi nelle aziende italiane. Nel primo semestre 2015 torna a crescere la domanda di top manager, stando un’elaborazione dei dati sul mercato del lavoro in Italia effettuata dal gruppo Hays, società globale specializzata nel recruitment di figure professionali destinate al middle e top management.

Motivo? La maggior parte delle aziende, spiegano gli esperti, sembra essere intezionata ad investire e accrescere il proprio organico con l’inserimento di nuovi professionisti. "All’orizzonte ci sono diversi nuovi progetti che vedono le aziende straniere interessate ad investire sul mercato italiano. La lente dei recruiters scandaglierà il panorama lavorativo italiano, ricercando professionisti specializzati in ruoli di tipo strategico - progettuale" spiega Erika Perez, responsabile della divisione Hays Executive.

Ma quali sono oggi i profili più richiesti nelle aziende italiane?

Le più richieste: logistica e produzione

Tra i top manager più richiesti dalle aziende italiane, oggi spiccano quelli specializzati in ambito operativo. Ad essere ricercati dalle imprese sono figure professionali quali direttori di stabilimento (plant manager), direttori operativi e responsabili delle diverse attività logistiche di un'impresa (supply chain director).

Sales ed export manager

Nell'ambito delle divisioni dedicate al marketing e vendite, Hays ha registrato un picco di ricerche finalizzate a individuare responsabili commerciali, sales manager o sales director, figure orientate alle vendite all'estero (export manager) e professionisti specializzati nello sviluppo e rafforzamento dei marchi dei prodotti (brand manager).

La carica delle figure trasversali

Stando allo studio di Hays, crescono le aziende alla ricerca di figure trasversali, soprattutto per quei professionisti incaricati di incrementare e migliorare i processi produttivi. È il caso dei lean manufacturing manager, i responsabili che devono cercare di rendere più efficiente la produzione (lean in inglese significa "snello", appunto). Nati in Giappone, i lean manager, che in genere hanno una formazione in ingegneria, sono gli "antisprechi" dell’azienda, con la responsabilità di verificare e correggere i costi del ciclo produttivo.

I meno richiesti all'ufficio legale

Le restanti ricerche di top manager si concentrano su figure di direttore generale o di responsabili nei settori finanza, risorse umane e IT. I meno richiesti, invece, risultano essere i professionisti in ambito legal, audit e strategic marketing.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti