Essere leader oggi? Le qualità che non possono mancare
iStock
Essere leader oggi? Le qualità che non possono mancare
Economia

Essere leader oggi? Le qualità che non possono mancare

Una ricerca di Page Executive svela le caratteristiche fondamentali che devono possedere i leader moderni

Essere leader e dover guidare un team di persone, se non addirittura un’intera impresa, nel momento storico in cui ci troviamo può risultare molto complesso. È importante quindi essere in grado di gestire al meglio le risorse a disposizione e le aspettative dell’azienda rimanendo allo stesso tempo aggiornati sui rapidissimi cambiamenti, tecnologici e non, a cui tutti siamo soggetti ogni giorno.

La ricerca realizzata da Page Executive, Brand di PageGroup specializzato nel recruitment di figure Executive, condotta coinvolgendo 40 senior executive che attualmente ricoprono posizioni di leadership all’interno di aziende con presenza globale ha cercato di definire le qualità che un leader dovrebbe possedere per svolgere al meglio il proprio ruolo. Attraverso le risposte degli intervistati provenienti da diverse parti del mondo - Asia, Australia, Europa, Stati Uniti e America Latina - è stato possibile sintetizzare sette caratteristiche principali:

VISIONE

Il leader deve essere in grado di condividere la visione dell’organizzazione o portarne una nuova nel panorama temporale dei 5 anni al fine di anticipare e adattarsi alle mutevoli condizioni del mercato, valorizzando al meglio la forza lavoro. 

TALENTO

La capacità di creare team nonostante i possibili limiti culturali e geografici degli appartenenti è importante; questo presuppone la creazione di un forte senso di appartenenza guidando il gruppo di lavoro, ascoltandolo e imparando dallo stesso.

AGILITÀ

Una buona dimestichezza con le realtà internazionali è un requisito fondamentale, che si traduce nell’essere vissuti all’estero, possedere un buono spirito imprenditoriale e predisposizione verso l’esterno per ottenere una buona padronanza dei mercati e delle diverse culture.

EMOZIONE ed EMPATIA

I membri del team, le persone, rappresentano la chiave di svolta per la buona riuscita di un progetto; è importante quindi permettere loro di esprimere al massimo il proprio potenziale valorizzandole, ascoltandole e tenendole sempre in grande considerazione. In questo caso l’approccio autoritario paga meno rispetto a quello partecipativo e collaborativo.

PERFORMANCE TRASVERSALE

Possedere competenze in aree aziendali al di fuori del proprio settore di competenza è un grande valore aggiunto in termini di potenziale crescita lavorativa e permette di poter prendere decisioni strategiche anche a livello aziendale.

IL LEADER DIGITALE

Nell’era del digitale e del web ogni individuo è diventato un “microfono aperto”. Nell’ottica di mantenere una reputazione aziendale alta sul mercato, il leader deve essere in grado di gestire gli aspetti legati alla comunicazione contribuendo ad una cultura di trasparenza e correttezza da e verso la realtà aziendale.

INTERAZIONE

Risulta fondamentale saper creare consenso all’interno dell’organizzazione creando partecipazione attiva da parte del team in tutte le fasi del processo decisionale, proporre idee innovative e conferire responsabilità a tutte le risorse. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti