Family Banker, l'esperto finanziario che conosce le esigenze del cliente
Family Banker, l'esperto finanziario che conosce le esigenze del cliente
Economia

Family Banker, l'esperto finanziario che conosce le esigenze del cliente

Informazione pubblicitaria
Azioni, obbligazioni e Titoli di Stato. Fondi d’investimento, pronti contro termine e Futures. E poi anche conti correnti, conti di deposito, polizze assicurative e piani previdenziali. Una quantità smisurata di opportunità e soluzioni a cui poter destinare risparmi e investimenti . L’offerta sempre crescente di prodotti e strumenti, bancari e finanziari, implica l’esigenza di figure che sappiano assistere e indirizzare correttamente i risparmiatori, che conoscano in maniera approfondita e diretta ogni singolo cliente, le sue specifiche caratteristiche, situazioni personali ed esigenze, in modo da valutare insieme le opportunità e trovare le scelte giuste. In sostanza, è sempre più importante poter avere una risposta precisa al disorientamento, all’incertezza, all’impreparazione che spesso affliggono la gran parte di coloro che devono decidere come impiegare al meglio i propri risparmi, e piccoli o grandi investimenti.

Per questo, con Banca Mediolanum , ogni cliente ha sempre a disposizione e può fare riferimento al proprio Family Banker di fiducia, il professionista finanziario che lo assiste in maniera personale, diretta e costante nel tempo. Quando e dove lo richiede il cliente, direttamente a casa, sul luogo di lavoro, o nei Family Banker Office presenti in tutta Italia. Un professionista finanziario esperto e fidato, che ascolta esigenze e obiettivi del cliente, e propone soluzioni mirate.

«Oltre ad avere ampie competenze tecniche in ambito finanziario, per gestire al meglio risparmi e investimenti dei nostri clienti» osservano i Family Banker , «è anche fondamentale saper gestire le loro emozioni. Perché nei momenti difficili non deve prevalere la paura o l’avventatezza, e quando i risultati vanno a gonfie vele non bisogna farsi prendere da un’euforia dannosa e controproducente. Nei momenti di difficoltà dei mercati, ad esempio, è essenziale saper guidare il cliente con le scelte più opportune e adeguate a ciascuno: non a caso, nei periodi di crisi economica e finanziaria, da quella del 1987 alla guerra del Golfo, dalla bolla tecnologica del 2001 agli ultimi anni, i Family Banker hanno sempre ottenuto risultati importanti, spesso straordinari. Segno che il cliente sa riconoscere e premiare chi lavora tutelando i suoi interessi».

I più letti