Dove conviene andare in pensione
David Noton Photography / Alamy
Dove conviene andare in pensione
Economia

Dove conviene andare in pensione

Croazia, Francia, Irlanda, Italia, Portogallo e Spagna le destinazioni europee nella classifica di Forbes

Dove si vive meglio da pensionati

Come ogni anno, la rivista americana Forbes ha cercato di stabilire quali sono i paesi in cui potrebbe essere conveniente trasferirsi dopo la pensione. Trasferirsi all'estero dopo aver trascorso una vita intera in un altro paese non è facile. Gestire la distanza può essere molto meno immediato di quanto immaginato. Adattarsi al nuovo contesto culturale, di abitudini e stili di vita in cui ci si ritrova immersi non è facile, anche quando si pensa di avere molti punti in comune o una spiccata simpatia per la nazione selezionata. La barriera linguistica può trasformarsi in un boomerang di frustrazioni se non viene superata in fretta, e a volte ci si rende conto troppo tardi di come dettagli cui si pensava di poter dare relativamente poca importanza (come la varietà alimentare, il modo di diversitri e di stare insieme o l'affidabilità delle strutture sanitarie disponibili) hanno in raltà un peso molto maggiore nelle nostre vite. Attenzione però, tutto questo non significa che cercare il proprio paradiso per trasferirvisi dopo la pensione per vivere meglio sia sbagliato. Ma per evitare fregature e delusioni è opportuno scegliere la destinazione con molta cura

Le variabili di Forbes

Forbes ha stilato la sua classifica prendendo in considerazione diverse variabili: convenienza delle strutture sanitarie, sia sul piano dei costi che su quello della qualità dei servizi erogati, costo della vita, stabilità politica, sicurezza, clima, offerta culturale e di intrattenimento in generale e aliquote fiscali (in particolare sui capitali in entrata). Nessun paese ha ottenuto il massimo rispetto a tutte queste variabili, ma non importa perché alla fine sono le preferenze personali ad orientare la scelta definitiva. Quindi chi cerca un clima caldo di certo non opterà per il Canada così come chi soffre per la lontananza difficilmente sceglierà l'Australia (se vive in Europa!) 

Australia, Belize, Canada, Cile e Colombia

In prima posizione troviamo l'Australia, seguita da Belize, Canada, Cile e Colombia. Il paese dei canguri è stato premiato per il costo della vita contenuto, le buone strutture sanitarie, la stablità politica, un tasso di criminalità quasi nullo, il clima gradevole e i paesaggi fantastici. Il Belize viene presentato come paradiso naturale e della convenienza. Le strutture sanitarie non sono così affidabili, ma per fortuna Miami dista appena due ore di volo. Simile la situazione di Cile e Colombia dove, tuttavia, gli ospedali dovrebbero essere migliori. Infine, anche in Canada la qualità della vita è molto alta a fronte di prezzi contenuti, soprattutto quando si esce dalle grandi metropoli. 

Costa Rica, Croazia, Ecuador, Francia e Irlanda

Se Costa Rica ed Ecuador si piazzano bene per un costo della vita relativamente contenuto e paesaggi indimenticabili, nella parte bassa della top ten iniziano a fare capolino anche un paio di destinazioni europee, premiate soprattutto per l'offerta culturale che sono in grado di offrire. Prima la Croazia, che beneficia anche di un vantaggio a livello di costi, poi la Francia e l'Irlanda

Italia, Malesia, Messico, Nicaragua e Panama

In undicesima posizione troviamo l'Italia, che rispetto alle altre località europee offre anche un ottimo clima e una cucina decisamente sopra la media. Segue la Malesia, prima destinazione asiatica, presentata come compromesso ideale per chi cerca una destinazione più esotica. Chiudono la top 15 Messico, Nicaragua e Panama, altre località americane dove la vita costa poco e i paesaggi sono bellissimi.

Filippine, Portogallo, Spagna, Thailandia e Uruguay

Chiudono la classifica Filippine, Portogallo, Spagna, Thailandia e Uruguay. Gli esperti di Forbes, quindi, tornano in Europa per scegliere altri due paesi particolarmente suggestivi dove la vita oltre a costare poco è molto semplice e rilassata, dove l'offerta culturale è molto alta e dove le strutture sanitarie sono relativamente affidabili. Ma anche le remotissime spiagge asiatiche disperse tra le Filippine e la Thailandia possono essere un altro luogo ideale per chi vuole vivere immerso nella natura, spendendo poco, e circondato da persone sempre sorridenti. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti